Raised by Wolves il primo trailer della serie tv di Ridley Scott per HBO Max lascia a bocca aperta

raised by wolves

Raised by Wolves primo trailer per la serie tv prodotta da Ridley Scott per HBO Max

Un trailer quando è fatto bene colpisce subito lo spettatore e soprattutto scatena la curiosità verso la serie. E guardando quello di Raised by Wolves l’effetto è proprio quello: stupore, sorpresa e voglia di saperne di più.

Prodotta da Ridley Scott Raised by Wolves arriverà dal 3 settembre in streaming su HBO Max negli USA (nel resto del mondo è difficile dire dove andrà) con i primi 3 episodi seguiti poi da un rilascio settimanale; originariamente era stata ordinata direttamente a serie da TNT per poi migrare verso la piattaforma di streaming.

Raised by Wolves è un thriller drama che vuole riflettere su cosa rende umani in uno scenario post apocalittico catastrofico. Al centro ci sono due androidi che su un pianeta vergine costituiscono, curano e gestiscono una colonia umana. Ma quando le differenze religiose iniziano a dividere la colonia, gli androidi inizieranno a capire quanto possa essere complicato e pericoloso controllare e far crescere una colonia umana.

Nel cast troviamo Travis Fimmel che vestirà i panni del “lupo cattivo delle favole” o almeno così sembra dal trailer mentre, Amanda Collin e Abubakar Salim avranno il difficile compito di dar vita agli androidi. Nel cast con diversi ruoli ci saranno anche Winta McGrath, Niamh Algar, Matias Varela, Felix Jamieson, Ethan Hazzard, Jordan Loughran, Aasiya Shah e Ivy Wong.

Ridley Scott ha diretto i primi due episodi, mentre la serie è creata da Aaron Guzikowski che durante un panel di presentazione della serie durante il virtual tour del TCA, ha spiegato come il regista abbia ripreso l’estetica di suoi film precedenti come Alien e Blade Runner, unendovi però anche elementi mai visti prima. L’altro produttore David Zucker ha sottolineato l’importanza della sensibilità di Ridley Scott nel “raccontare la fine della Terra e la nascita di un nuovo pianeta”.

La serie è prodotta da Scott Free productions per WarnerMedia, speriamo di aver presto notizie su dove la troveremo in Italia, anche se un’indiziata potrebbe essere Sky Atlantic considerando l’accordo tra WarnerMedia e Sky che include principalmente HBO e i film Warner ma parla anche di collaborazioni con HBO Max. Come si dice in questi casi stay tuned.