Reazione a Catena da lunedì 7 giugno Marco Liorni torna nel preserale di Rai 1

reazione a catena
- Pubblicità -

Reazione a Catena da lunedì 7 giugno torna il gioco dell’estate di Rai 1 con Marco Liorni

Lunedì 7 giugno cambia il preserale di Rai 1 e torna Reazione a Catena appuntamento fisso dell’estate da ormai 15 edizioni, che farà compagnia al pubblico fino al 26 settembre.

Questa nuova edizione, sempre condotta da Marco Liorni, partirà con La Sfida dei Campioni, 8 squadre che si sono distinte nel 2020 non solo per la bravura, ma anche per la tenacia e la simpatia, in un torneo ad eliminazione diretta. Poi dal 15 giugno arriveranno le nuove squadre. Chi vuole partecipare come concorrente può visitare il sito: www.rai.it/raicasting.

- Pubblicità -

I giochi

Non cambia la formula del programma che si apre con Caccia alla Parola, l’obiettivo è indovinare una parola nascosta che si compone progressivamente con alcune lettere, i componenti delle squadre dovranno dire la parola prenotandosi senza potersi consultare tra loro.

Il secondo gioco è La Catena Musicale con 7 parole legate da relazioni di tipo linguistico o associazioni di idee in cui viene data solo la prima. A ogni parola della sequenza è associata una strumentazione musicale per indovinare la canzone. Le parole sono o collegate alla canzone o parte del suo testo.

Il terzo gioco è Quando, Dove, Come, Perchè che corrisponde all’ordine con cui vengono date delle affermazioni che devono portare a indovinare un oggetto, una persona, un evento.

Il quarto è Una Tira l’altra, torna una catena di parole in cui la prima e l’ultima è definita e bisogna indovinare le successive formando una catena di parole. Chi indovina partecipa alla ZIP una sequenza di 4 parole collegate di cui due date e di cui bisogna indovinare in poco tempo le successive due. La squadre che ha chiuso la catena può decidere di provare o di passare all’altra che se indovina prende il montepremi altrimenti lo consegna all’altra.

Quinto gioco prima del finale è l’iconico Intesa Vincente uno dei tre concorrenti deve indovinare le parole nascoste attraverso gli indizi dei suoi due compagni che devono formulare una domanda passandosi la palla delle affermazioni dicendo una parola ciascuno (esclusi articoli, particelle pronominali, preposizioni o pronomi).

Il gioco finale è la Reazione a Catena che termina con L’ultima parola, la squadra vincente può ottenere il montepremi accumulato che scende a ogni errore. Il gioco è costruito su una catena di 13 parole in cui sono note le dispari e bisogna indovinare le pari. I 3 concorrenti non possono comunicare e ciascuno a turno dovrà indovinare la sua se sbaglia si decurta metà del denaro e la palla passa all’altro concorrente. In caso di ulteriore errore c’è un ulteriore dimezzamento. I concorrenti hanno in tutto 2 jolly. Nell’ultima parola i 3 possono interagire per indovinare l’ultima parola scegliendo se indovinare direttamente o se “comprare” la terza parola dopo quella da indovinare.

- Pubblicità -