Recensione L’Assistente di Volo – The Flight Attendant su Sky Serie e NOW

L'Assistente di Volo The Flight Attendant
Ufficio Stampa Sky
- Pubblicità -

Recensione L’Assistente di Volo – The Flight Attendant, la serie con Kaley Cuoco arriva su Sky Serie e NOW dall’1 luglio 2021.

The Flight Attendant, è stata una serie serie più viste sul servizio streaming americano HBO Max, quando è stata rilasciata lo scorso novembre. Adesso la serie con Kaley Cuoco arriva finalmente in Italia, con il titolo “L’assistente di Volo” a partire dall’1 luglio 2021 su Sky Serie, uno dei quattro nuovi canali che debuttano da oggi nel pacchetto intrattenimento di Sky e in streaming su NOW.

L’Assistente di Volo, la cui prima stagione è composta da 8 episodi, andrà in onda ogni settimana con due episodi a serata su Sky Serie, disponibili anche on-demand e in streaming su NOW. La serie è stata creata da Steve Yockey ed è tratta dal romanzo omonimo di Chris Bohjalian. Cliccando qui potete guardare un trailer sottotitolato in italiano su Youtube.

- Pubblicità -

L’Assistente di Volo – The Flight Attendant, la trama

Kaley Cuoco, interpreta Cassie, una hostess che trascorre la notte a Bangkok con un passeggero del suo volo. Si risveglierà la mattina seguente nell’hotel sbagliato, sul letto sbagliato, accanto al corpo morto dell’uomo, senza avere idea di cosa sia successo. Completamente nel panico, Cassie se ne va cercando di non lasciare tracce, ma sbarcata a New York viene interrogata dall’FBI, che sta facendo domande un po’ a tutti i potenziali testimoni. Il problema è che lei non ricorda nulla di quella notte. Come se non bastasse, poi, continua ad avere delle inquietanti allucinazioni che potrebbero essere dei flashback. Ma quindi chi ha ucciso Alex? Non può essere stata lei… O forse sì?

Recensione L’Assistente di Volo – The Flight Attendant – I Nostri Commenti

The Flight Attendant su HBO Max ha inaugurato quello che sembra essere uno stile ricorrente degli originali HBO, che ritroviamo anche nella comedy Made For Love, che si spera arrivi in Italia presto. Uno stile che mescola perfettamente l’elemento comedy/assurdo al thriller: quello stile in cui il dramma viene sfruttato dalla commedia creando un ibrido strano, in positivo, e un esperienza d’intrattenimento scorrevole e molto piacevole. The Flight Attendant, in particolare, sfrutta la sua protagonista, intesa come attrice e personaggio, una donna normale molto incasinata, che ama divertirsi, con una miriade di difetti che si ritrova a gestire una situazione assurda con la legge e con un organizzazione criminale. Questo insieme da vita a un’avventura fatta di decisioni sbagliate, e un po’ anche assurde, ma in fondo se sei una persona normale è impossibile gestire lucidamente una probabile accusa di omicidio.

Ufficio Stampa Sky

The Flight Attendant non cerca di creare un’eroina perfetta che sa destreggiarsi perfettamente, che sa sempre cosa dire e cosa fare, ma fa esattamente il contrario, tenta di sfruttare un personaggio negativo e ci porta a provare empatia, ma anche odio nei suoi confronti, lasciandoci giudicare le sue azioni. La serie potrebbe far storcere il naso a chi è abituato al bianco e al nero, al genere immediatamente riconoscibile e scontato, quindi alle classiche dinamiche della serialità, ma il consiglio è proseguire e lasciarsi trasportare da Kaley Cuoco e il suo personaggio così perfetto quanto difettoso. Voto 8,5 – Davide Allegra.

Attrice e produttrice, Kaley Cuoco si è scelta e ritagliata un ruolo perfetto per la sua prima incursione post The Big Bang Theory, un personaggio non troppo distante da Penny ma uno stile completamente diverso rispetto a quello di una comedy multi-camera da generalista. La sua Cassie è stralunata, sopra le righe, esagerata, caotica e casinista, una ragazza piena di voglia di vivere, travolta dagli eventi e da una situazione più grande di lei, ma che finisce per affrontare di petto e con coraggio. La bellezza di The Flight Attendant è che fa ridere per le sue situazioni molto più di tante altre comedy ed è un thriller più intricato e intelligente di tanti altri crime. Sembrava difficile poter unire i generi senza fare una parodia del thriller, ma come spesso capita è il tono e la sceneggiatura a far la differenza. Non poteva esserci serie migliore per inaugurare il nuovo canale Sky Serie. Voto 8.5 Riccardo Cristilli

Ufficio Stampa Sky

Bella in modo assurdo: non solo la serie, ma anche Kaley Cuoco. The Flight Attendant è una serie ironica, originale ed estremamente bizzarra. Kaley è magnetica e irresistibile e il ruolo di Cassie sembra cucito su di lei. Ma non finisce qui: in questa serie il cast è azzeccassimo. Da Zosia Mamet (indimenticabile Shoshanna in Girls di Lena Dunham), strepitosa nel ruolo di un’avvocatessa spregiudicata, a Michiel Huisman, che le fa da contraltare (letteralmente) nella testa di Cassie. Un trio esplosivo che funziona al cento per cento. The Flight Attendant è l’ennesimo prodotto HBO Max ben riuscito: diverte, confonde e intrattiene piacevolmente. La serie perfetta da guardare in queste calde serate estive per evadere e divertirsi, per distrarsi senza ricorrere a un secondo schermo per la noia. Per fortuna ci sarà una seconda stagione. Voto 8.5 – Giorgia Di Stefano (Founder di TV Tips, la prima App che ti consiglia la serie tv giusta in base ai tuoi gusti: scaricala, è gratis per iOS e Android!)

- Pubblicità -