Security il film su Sky e NOW da oggi 7 giugno: un thriller umano nell’inverno dei ricchi

Security
- Pubblicità -

Security il nuovo film Sky Original con Marco D’Amore, Maya Sansa, Valeria Bilello, Silvio Muccino, tratto dal romanzo di Stephen Amidon

Lunedì 7 giugno su Sky e in streaming su NOW debutta Security un nuovo film Sky Original dalla durata di 112 minuti, adattamento del romanzo di Stephen Amidon scritto e diretto da Peter Chelsom su soggetto di Chlesom, Umberto Contarello e Sara Mosetti e sceneggiatura a più mani tra cui quella di Silvio Muccino.

Muccino che è anche nel cast accanto a Marco D’Amore, Maya Sana, Valeria Bilello, Tommaso Ragno e Fabrizio Bentivoglio. Il film è disponibile on demand anche in streaming e in prima serata su Sky Cinema.

- Pubblicità -

L’inverno del lusso

Security è ambientato in una Forte dei Marmi invernale, lontana dai fasti dell’estate popolata da ricchi, in cui le villette sono disabitate e gli abitanti si barricano nelle loro casse lussuose. Per mantenere l’ordine e il controllo c’è bisogno della sicurezza privata gestita da Roberto Santini interpretato da Marco D’Amore che controlla la città con le sue telecamere di sicurezza. Una notte l’arresto di un uomo che avrebbe picchiato la figlia, spezza la quiete della cittadina e apre le porte a inquietanti misteri che percorrono la cittadina.

Attorno al problema della sicurezza e della sua percezione, si dipanano altre storie dalle vicende dei più giovani, compresa la figlia di Santini che frequenta una lezione di scrittura creativa con un professore interpretato da Silvio Muccino, in cui i ragazzi vengono spinti a cercare la verità, a quelle della campagna elettorale della moglie di Santini che cerca l’appoggio dei ricchi della città.

Il Grande Fratello di Security

Le telecamere di Santini trasformano Forte dei Marmi in un enorme Grande Fratello. L’uomo, alle prese con i problemi personali tra un vecchio amore che rispunta e un’insonnia cronica, decide di cercare la verità scavando nella superficie del racconto facile e approssimativo presentato al pubblico. Il film è un thriller dell’animo umano. Attraverso la scusa della costante ossessione per la sicurezza prova a indagare sulle emozioni che muovono il mondo.

Tutto però sembra approssimativo e superficiale. Nonostante il gran cast, Security sembra uno stanco film per la tv, con le potenzialità per diventare una buona miniserie. Superficiale la scelta del cast in cui l’unica a parlare toscano è la candidata sindaca mentre anche i ragazzi, potenzialmente nati e cresciuti in città, sono privi di accento. O si sceglie di dare a tutti un accento o è preferibile ambientare il tutto in una città “immaginaria” priva di connotazioni territoriali.

Il film unisce in modo frammentario tante storie diverse che sembrano avulse tra loro e che trovano la loro congiunzione nel finale ma al tempo stesso nessuna di loro ha il tempo sufficiente per essere sviluppata al punto di giustificarne le conseguenze. In alcuni momenti i personaggi sembrano agire guidati dal caso o da reazioni fin troppo esagerate rispetto a quanto successo in precedenza. Manca la costruzione della tensione narrativa, fondamentale per permettere allo spettatore di empatizzare con ciò che si guarda. Risulta evanescente anche il tentativo di inserire una critica sociale/politica rispetto al tema della sicurezza limitandosi all’ovvio ma senza approfondire. L’eccesso di frammentazione del racconto si ripercuote nei dialoghi che come spesso capita nelle produzioni italiane sono finti, poco realistici e troppo enfatici, con la conseguenza che anche la recitazione degli attori ne risente.

Security nasconde diverse potenzialità, sarebbe potuta essere una miniserie interessante e addirittura aveva le basi sufficienti per diventare una serie tv, ma finisce per essere una dimenticabile forma di intrattenimento senza veri e propri spunti e stimoli interessanti.

Il cast

  • Marco D’Amore: Roberto Santini
  • Maya Sansa: Claudia Rafaelli
  • Silvio Muccino. Stefano Tommasi
  • Fabrizio Bentivoglio: Curzio Pilati
  • Valeria Bilello: Elena Ventini
  • Ludovica Martino: Angela Santini
  • Beatrice Grannò: Maria Spezi
  • Tommaso Ragno: Walter Spezi
  • Giulio Pranno: Dario Ventini
  • Antonio Zavatteri: Bruno Mori

Dove lo trovo in streaming

Security è un prodotto Sky Original quindi è in streaming su NOW disponibile in catalogo da lunedì 7 giugno e in prima serata su Sky Cinema Uno.

- Pubblicità -