Recensione The Feed, la serie sci-fi disponibile da oggi su StarzPlay

Recensione The Feed
Feed The 2019

Recensione The Feed, la nuova serie sci-fi disponibile su StarzPlay dal 28 novembre. Un episodio, semplicemente più lungo, di Black Mirror.

Disponibile da domani, giovedì 28 novembre su StarzPlay, The Feed è una serie tv inglese del canale Virgin Media, che racconta di un mondo in cui esiste questa tecnologia impiantata nel cervello che ti permette di fare tutto, è come avere un super computer installato nel nostro cervello.


La serie sarà disponibile è sceneggiata da Channing Powel, che ti recente ha rivelato di avere già dei piani per quattro stagioni (ma non è stata ancora rinnovata), è tratta dall’omonimo romanzo di Nick Clark Windo. La serie negli Stati Uniti è stata rilasciata da Amazon Prime Video, in Italia e altri paesi europei invece, sarà disponibile su StarzPlay dal 28 novembre, la prima stagione è composta da 10 episodi. Ecco un trailer:

The Feed, la trama

Nel prossimo futuro, un dispositivo ad alta tecnologia verrà impiantato nel nostro cervello e collegherà la nostra mente al “The Feed.” Ogni interazione, emozione e ricordo potranno essere condivisi all’istante. Tom (Guy Burnet) e Kate (Nina Toussaint-White) sono una giovane coppia che cerca di resistere alla dipendenza dalla tecnologia. Il padre di Tom, Lawrence (David Thewlis) ha inventato il “Feed”, e sua madre Meredith (Michelle Fairley) è l’amministratore delegato della società.

Quando cominciano ad accadere cose strane e violente ai suoi utilizzatori, Tom deve fare di tutto per proteggere sua moglie Kate (Nina Toussaint-White) e la loro bambina dalla creazione perversa di suo padre.

Recensione The Feed – Le prime impressioni

I danni che lo sfruttamento della tecnologia può arrecare al genere umano è una premessa che non è assolutamente nuova. Black Mirror ad esempio ha introdotto questo tema alla serialità moderna, ma ce ne sono tanti di film e serie tv o opere che ci avvisano dei pericoli della tecnologia. Per quanto questo “sfruttamento” di una paura insita nel genere umano, sia interessante, è anche vero che questo argomento è stato trattato così tante volte che ormai non c’è niente di nuovo da dire, persino la stessa Black Mirror ha questo problema da qualche anno. Devi davvero inventare qualcosa di sorprendente per catturare nuovamente lo spettatore, e The Feed purtroppo non lo fa.

The Feed è la classica serie inglese che fa bene il suo lavoro, intrattiene quanto basta, il cast è molto capace (tra l’altro avere Michelle Fairley di Game of Thrones nel cast è sicuramente una marcia in più), ma non ci si strappa i capelli. Guardando i primi episodi la strategia dello sceneggiatore è evidente, la serie per ora ci sta presentando un mondo dove il Feed esiste e funziona, ma inizia ad avere i primi problemi, quindi restiamo in attesa che accada qualcosa di brutto. Quindi a parte il tema della grossa “corporation” che tiene nascosti i seri problemi del Feed al pubblico, la serie racconta la vita di tutti i giorni dei protagonisti, o comunque storie normalissime. E’ come se volessero dirci: guardate, questa è la vita con il Feed, ma stanno per arrivare problemi più grossi.

The Feed quindi è un diesel, e considerando che in questo periodo le televisioni classiche si spengono, forse riuscirà a trovare un posto nel palinsesto di un utente appassionato di sci-fi che guarda serie in streaming (come me). Ma non mi stupirebbe il contrario, perchè in fin dei conti The Feed è una di quelle serie che guardi e che poi dimentichi subito dopo averla vista; è come uno degli episodi delle ultime stagioni di Black Mirror, bello, ma dimenticabile. Voto 6 Davide Allegra.

Il Cast

  • Guy Burnet
  • Nina Toussaint-White
  • Michelle Fairley
  • David Thewlis
  • Jeremy Neumark Jones
  • Clare-Hope Ashitey
  • Osy Ikhile
  • Shaquille Ali-Yebuah
  • Chris Reilly
  • Jing Lusi (Crazy Rich Asians).