Report le anticipazioni dei servizi di stasera lunedì 27 dicembre: la strage del Mottarone

Report Rai 3
- Pubblicità -

Report le anticipazioni di lunedì 27 dicembre su Rai 3 con un’inchiesta sulla tragedia del Mottarone

Nuovo appuntamento con Report lunedì 27 dicembre su Rai 3 e in streaming su RaiPlay. Sigrifido Ranucci guida le inchieste che raccontano l’Italia, quello che non funziona, quello che potrebbe essere migliorato.

Gli argomenti di questa settimana del programma di inchieste di Rai 3 si concentrano sulla strage del Mottarone dove persero la vita 14 persone lasciando il piccolo Eitan come unico superstite.

- Pubblicità -

L’inchiesta di lunedì 27 dicembre

Cronaca di una tragedia annunciata è il titolo dell’inchiesta di Walter Molino e Federico Marconi sulla strage del Mottarone del 23 maggio 2021, quando la cabina numero 3 della funivia si stacca e precipita nel vuoto uccidendo 14 persone con un unico sopravvissuto il piccolo Eitan di 5 anni. Si tratta della più grande tragedia mai avvenuta su una funivia.

L’inchiesta rivela che la caduta è avvenuta perchè si è spezzata la fune traente e i freni di emergenza risultavano disattivati. Sono passati sei mesi dalla strage del Mottarone, la cabina numero 3 è stata recuperata solo poche settimane fa con un’operazione spettacolare dei Vigili del Fuoco, ma il collegio dei periti nominati dal Tribunale, che dovranno accertare le cause della rottura della fune, sono appena all’inizio delle loro analisi e hanno già chiesto una proroga di sei mesi. Ma perché quella fune di acciaio si è spezzata?

Report approfondisce gli aspetti legati a controlli e manutenzione tra carenze di personale e di risorse degli organi statali di vigilanza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Grazie a documenti inediti e testimonianze esclusive, Report ricostruisce anche la storia della concessione pubblica dell’impianto, gestito fin dagli anni ‘70 da società riferibili alla famiglia di Luigi Nerini.

Le altre inchieste

In Zero Contagi Giuliano Marrucci ci porta in Cina che continua a portare avanti la strategia zero contagi per la lotta al Covid. Per farlo usa una serie di app di tracciamento e una macchina logistica e organizzativa poderosa in grado di avviare in poche ore campagne di test di massa coinvolgendo milioni di persone non appena emerge un focolaio. Seguono lockdown mirati e restrizioni severissime sugli spostamenti, a prescindere se si sia effettuato o meno il vaccino.

Roberto Persia ne Le Fantastiche 4 parla di scale mobili, presenti in tutto il mondo con 800 mila impianti. Dopo l’installazione parte il problema della manutenzione gestita di fatto da un oligopolio. Esistono infatti medie e grandi aziende che tendono ad assumere un atteggiamento autoprotettivo a discapito della clientela.

Lucina Paternesi in Smart tv is watching you mostra come proprio le tv intelligenti siano quelle che più condividono informazioni con terze parti, alla fine siamo noi che le guardiamo o loro che guardano noi?

Fonte Ufficio stampa Rai

- Pubblicità -