Sanremo 2020: Enrico Nigiotti in gara con “Baciami adesso” (Testo e Video)

ENRICO NIGIOTTI
ph: Fabrizio Cestari

Sanremo 2020: la canzone di Enrico Nigiotti è “Baciami adesso”. Il testo e info sulla sua partecipazione a Sanremo. Il duetto con Simone Cristicchi (VIDEO)

La settimana più musicale della tv sta per partire, Sanremo ormai è in dirittura d’arrivo, andrà in onda su Rai 1 dal 4 all’ 8 febbraio, in prima serata. In questa serie di articoli vi presenteremo le canzoni dei 24 cantanti in gara, e quando disponibili inseriremo anche i video delle esibizioni della prima serata di martedì 4 febbraio. In questo articolo parleremo della partecipazione di Enrico Nigiotti.


Clicca qui per ulteriori informazioni su Sanremo 2020

La gavetta di Enrico Nigiotti è stata lunga; tra talent come Amici di Maria De Filippi e X Factor, il cantante arriva per la terza volta sul palco del Festival della canzone italiana, arrivato alla sua settantesima edizione. Il brano che porterà a Sanremo si intitola “Baciami adesso“. Ecco il video dell’esibizione nella seconda serata:

Enrico Nigiotti duetta con Simone Cristicchi – Giovedì 6 febbraio

La serata di giovedì 6 febbraio, Sanremo sarà dedicato esclusivamente ai duetti dei concorrenti in gara con altri artisti del panorama musicale. Enrico Nigiotti canterà “Ti regalerò una rosa” con Simone Cristicchi (vincitrice del Festival di Sanremo nel 2007).

Sanremo 2020, Baciami adesso, testo

Sembra sempre inverno
Oggi è un mese che non so… non riconosco
Ci ringhiamo da lontano come i cani,
E ci pensiamo ancora più vicini
È così
È così… è così… è così
Che se ti tiro come un sasso poi ritorni qui
È così
È così

Tu sei quello che proteggo dentro me
Ancora adesso che ti leggo senza scrivere
Sei in ogni volta che non penso e penso a te
Sei l’unica stanza che mi salva dal disordine
Baciami, baciami… baciami adesso

Sembra sempre inverno
Questo cielo che fa buio troppo presto
Questo senso di buttarci troppo sale
Questa voglia… voglia di sapore
È così… è così

Tu sei quello che proteggo dentro me
Ancora adesso che ti leggo senza scrivere
Sei in ogni volta che non penso e penso a te
Sei l’unica stanza che mi salva dal disordine
Baciami, baciami… baciami adesso
Fermarmi qui, in mezzo a tutta questa gente
E senza dire niente baciami adesso
Baciami, baciami… baciami adesso
…Che poi fa buio presto…