SAS: L’ascesa del cigno nero la trama del film in Top Ten su Netflix

SAS L'ascesa del cigno nero
- Pubblicità -

SAS L’ascesa del cigno nero il film inglese su Netflix vola in Top Ten

SAS L’Ascesa del Cigno Nero è il thriller, d’azione, di produzione inglese, girato però a Budapest (con le riprese terminate nel 2019), presente all’interno del catalogo Netflix dove è uscito in prima visione italiana. Curiosamente nel Regno Unito è stato rilasciato da Sky Cinema a febbraio 2021 mentre a marzo dello stesso anno è stato distribuito negli USA.

Il titolo originale del film è SAS Red Notice (titolo con cui è conosciuto anche in Italia), dal titolo del romanzo di Andy McNabb da cui è tratto. Il film nemmeno il tempo di arrivare nel catalogo Netflix ed è balzato subito ai vertici della Top Ten dei titoli più popolari.

- Pubblicità -

SAS L’ascesa del cigno Nero la trama del film

Scopriamo insieme la trama di SAS l’ascesa del cigno nero disponibile su Netflix per capire se possa essere l’ideale per la nostra serata (o chissà in quale altro momento) davanti alla tv.

Tom Buckingham, operatore delle forze speciali britanniche decide di portare la fidanzata la dottoressa Sophia Hart in un viaggio a Parigi. Tom ha tutta l’intenzione di dichiararsi e farle la proposta di matrimonio e non può esserci un luogo migliore della città dell’amore. Ma un gruppo di mercenari guidato da Grace Lewis assalta il treno che sta attraversando il tunnel della Manica minacciando tutti i passeggeri. Usando le sue capacità militari Tom riesce a scappare e vuole salvare tutti i passeggeri ma a bordo, ovviamente, c’è anche la fidanzata.

Il Cast

Ecco il cast del film su Netflix

  • Sam Heughan: Tom Buckingham
  • Ruby Rose: Grace Lewis
  • Andy Serkis: George Clements
  • Tom Wilkinson: William Lewis
  • Hannah John-Kamen: dr. Sophie Hart
  • Tom Hopper: Declan Smith
  • Owain Yeoman: Oliver “Olly” Lewis
  • Noel Clarke: Maggiore Bisset
  • Anne Reid: Charlotte
  • Ray Panthaki: Primo Ministro Atwood
  • Jing Lusi: Zada
  • Richard McCabe: Callum
  • Douglas Reith: Sir Charles Whiteside
- Pubblicità -