Sean Penn e Matthew Fox in una serie satirica australiana; Epix diventa MGM+ e ordina il sequel di Belgravia

C*A*U*G*H*T con Sean Penn e Matthew Fox

Dopo Gaslit Sean Penn torna al mondo delle serie tv ma in Australia dove sarà accanto a Matthew Fox (ex star di Lost) in C*A*U*G*H*T una serie satirica in 6 episodi prodotta dalla piattaforma di streaming Stan e creata da Kick Gurry. Lo stesso Gurry sarà tra i protagonisti accanto a diversi altri attori.

Stan lancerà la serie nel 2023 mentre Fremantle ha i diritti di distribuzione internazionali e nel Regno Unito ha stretto un accordo con ITV e la rilascerà sulla nuova piattaforma ITVX. C*A*U*G*H*T  racconta la storia di 4 soldati australiani mandati in una missione segreta, scambiati per americani vengono catturati dai combattenti e il loro video come ostaggi, diventa virale. Così i soldati si rendono conto che esser stati catturati potrebbe esser stata la cosa migliore mai capitata loro.

Epix diventa MGM+ e ordina il sequel di Belgravia

Epix decide di cambiare nome e da gennaio 2023 diventa MGM+ e ha ordinato la serie Hotel Cocaine e il sequel di Belgravia. Hotel Cocaine, creata da Chris Brancato di Narcos, racconta la storia di Roman Compte, esiliato cubano, agente della CIA e general manager del Mutiny Hotel epicentro dei traffici di cocaine tra finei ’70 e inizi ’80.

Belgravia The Next Chapter è il seguito della serie creata da Julian Fellowes e basata sul suo romanzo ma sarà scritta da Helen Edmundson. Sarà ambientata 25 anni dopo l’originale, nel 1865, e racconterà la storia di Frederick Trenchard, terzo Lord Glanville e il suo amore con Clara Dunn appena arriva a Londra.

Sony vuole realizzare la storia dello scandalo di Penthouse di Vanessa Williams

La vicenda dello scandalo che nel 1984 costrinse Vanessa Williams a rinunciare al titolo di Miss America, diventerà una miniserie prodotta da Sony Pictures e creata da Neil Meron. Nel 1983 Williams fu la prima ragazza nera a diventare Miss America, ma venne costretta a rinunciare quando alcune foto di nudo fatte prima del titolo vennero pubblicate da Penthouse senza il suo consenso.

911 Lone Star le novità della quarta stagione

La quarta stagione di 911: Lone Star arriverà solo nel 2023 ma nel cast tornerà Neal McDonough visto in un episodio della terza stagione nei panni di un sergente di polizia che si scontra con Owen. Inoltre nel cast arriverà D.B. Woodside nei panni di un carismatico pastore che arriva con la figlia in Texas ma una tempesta colpisce la loro città. Infine Amanda Schull sarà l’agente Speciale FBI Rose Casey che indaga su un gruppo estremista e chiede aiuto a Owen.

Kevin Costner e Morgan Freman producono una serie sulla Guerra Civile

Kevin Costner con la sua Territory Pictures e Morgan Freeman con Revelations Entertainment produrranno una miniserie in sei episodi sulla Guerra Civile dal titolo The Gray House per Paramount Global. In particolare la serie si concentrerà sulle donne che cambiarono le sorti della guerra.

Genius 4 su Malcolm X, il cast

Il quarto capitolo di Genius, serie Disney+ e National Geographic, sarà dedicato a Martin Luther King Jr e Malcolm X. Kelvin Harrison Jr sarà Martin Luther King, Aaron Pierre sarà Malcolm X, Weruche Opia sarà Coretta Scott King e Jayme Lawson sarà Betty Shabazz. Diversi storici ed esperti hanno lavorato al progetto.

 

Riccardo Cristilli
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it