Sean Penn non tornerà sul set di Gaslit finchè tutti non saranno vaccinati

Gaslit Sean Penn
- Pubblicità -

Sean Penn a favore della vaccinazione anti-Covid: non torna sul set di Gaslit se tutti non saranno vaccinati

Il Green Pass in versione Sean Penn. L’attore americano, che ha già completato il suo ciclo di vaccinazione, è sceso in campo a favore dei vaccini spiegando come non tornerà sul set di Gaslit, la limited series sul caso Watergate in cui è affiancato tra gli altri da Julia Roberts, se la campagna di vaccinazione non sarà estesa a tutti i membri della produzione.

Reduce dalla presentazione a Cannes di Flag Day, mentre la variante Delta fa aumentare i contagi anche a Los Angeles, Sean Penn ha fatto una scelta che sicuramente condizionerà le produzioni americane mentre l’emersione di nuovi casi torna a bloccare i set (come nel caso di Bridgerton) e si discute sulle vaccinazioni.

- Pubblicità -

NBCUniversal che produce con Sam Esmail la miniserie, ha infatti attivato un protocollo per consentire le vaccinazioni sul set portando anche i medici direttamente negli studi, ma l’obbligo è attualmente limitato solo a chi lavora in quella che è chiamata la “zona A”, che include chi è a contatto diretto con gli attori senza mascherina. Per Sean Penn tutti sul set dovrebbero essere vaccinati e questa è la sua richiesta per tornare sul set e non bloccare le riprese della miniserie di Starz e StarzPlay.

Scritta da Robbie Pickering e tratta dal podcast Slow Burn, è descritta come una rilettura dello scandalo del Watergate con un approccio moderno rivolto a quelle storie e a quei personaggi per lo più dimenticati dai racconti dello scandalo che travolse la presidenza Nixon.

Il podcast affronta il caso Watergate ed è già stato adattato in una docuserie per Epix. Con Gaslit l’obiettivo è quello di raccontare lo scandalo guardando a quei personaggi spesso dimenticati, alle vittime dell’opportunismo e dei silenzi dell’amministrazione Nixon.

Julia Roberts sarà Martha Mitchell elegante signora repubblicana dell’Arkansas, moglie del procuratore generale di Nixon, John Mitchell interpretato da Sean Penn. Nonostante il legame, Martha sarà tra le prime a sfidare apertamente Nixon evidenziandone i legami con il caso Watergate. Questo porterà il marito a dover scegliere tra la lealtà verso il presidente e l’amore per la moglie.

Nel cast oltre a Roberts e Penn ci saranno Joel Edgerton, Armie Hammer, Dan Stevens e Betty Giplin.

- Pubblicità -