Serata Audrey Hepburn su Paramount Network sabato 29 giugno

Serata Audrey Hepburn

Serata Audrey Hepburn su Paramount Network con Colazione da Tiffany e un documentario speciale sabato 29 giugno canale 27

Per ricordare una delle icone più luminose del cinema internazionale, in occasione del 90esimo anniversario della sua nascita, Paramount Network – il canale di intrattenimento di Viacom International Media Networks Italia, visibile sul 27 del digitale terrestre e sul canale 27 di Tivusat – dedica una serata a Audrey Hepburn. 

Sabato 29 giugno in prima serata Paramount Network omaggerà Audrey, simbolo indiscusso di eleganza, con una programmazione speciale che comprende Colazione da Tiffany e uno speciale pensato appositamente da Paramount Network per ricordare l’artista.

Alle 21.10, dunque, spazio ad un classico intramontabile: Colazione da Tiffany. Tratto dal romanzo di Truman Capote, la pellicola ha segnato la storia del cinema e del costume, aggiudicandosi due Oscar grazie alla colonna sonora firmata da Henry Mancini e alla canzone Moon River. Diretto da Blake Edwards nel 1961, Colazione da Tiffany racconta la storia d’amore tra la disincantata e bizzarra Holly Golightly (Audrey Hepburn) e il giovane e squattrinato Paul Varjak (George Peppard). I due ragazzi abitano a New York nello stesso palazzo; lei si mantiene facendo l’accompagnatrice e accettando i soldi di un boss carcerato che ne fa la sua complice ignara e lui, ambizioso scrittore, si fa mantenere da una matura signora benestante. Tra vari incidenti, i due cominciano un gioco di amari rispecchiamenti che li induce a iniziare una nuova vita.

Al termine di Colazione da Tiffany, Paramount Network trasmetterà uno Speciale, diretto da Marco Spagnoli e prodotto da Kenturio, relativo all’iconico film, a cui partecipano Sean Hepburn Ferrer, figlio di Audrey Hepburn e Mel Ferrer. Ospiti della trasmissione alcune tra le più importanti attrici italiane, pronte a ricordare l’icona di stile e di insuperata femminilità che ancor oggi fa parlare di sé e a cui tutte bene o male devono qualcosa, tra queste ci sarà Barbora Bobul’ovà, Valeria Golino, Miriam Leone, Sara Serraiocco, Claudia Gerini e Anna Foglietta.