Dituttounpop > Netflix > #TBT Throwback Thursday in Serie: Alla riscoperta di… Broadchurch su Netflix

#TBT Throwback Thursday in Serie: Alla riscoperta di… Broadchurch su Netflix

#TBT – Throwback Thursday in serie: Alla (ri)scoperta di… Broadchurch

Nuovo appuntamento con la rubrica settimanale di Dituttounpop che fa un tuffo nel passato, dedicata alla riscoperta di drama e comedy più o meno “storici”, ma anche del passato recente, che arrivano in catalogo sui vari servizi streaming o anche piccole grandi chicche seriali e che quindi potrete recuperare con delle belle maratone di binge watching. Stavolta tocca a Broadchurch.

- Pubblicità -

Broadchurch – un paesino, un caso, un bambino

Questa settimana vi vogliamo proporre un #TBT a tempo. A tempo perché è in scadenza a fine mese (30 novembre) Broadchurch su Netflix, e allora ci sembra il momento giusto per consigliarvi un bel binge watching di recupero.

- Pubblicità -

Il crime inglese vanta un cast di tutto rispetto (David Tennant e Olivia Colman) affiancati da attori che sarebbero stati lanciati ancora di più dopo (Jodie Whittaker futuro Doctor Who e dalla seconda seconda Phoebe Waller-Bridge, che si è fatta conoscere ancora di più come autrice di Fleabag e Killing Eve, e nientemeno che Charlotte Rampling).

La storia alla base sembra quella già vista in molti altri crime dal caso stagionale, ma l’indagine e soprattutto il suo risultato avrà ripercussioni anche nelle stagioni successive, rendendolo un racconto ampio e coeso che tratta argomenti delicati e attuali, e che ha avuto apprezzamenti di critica e pubblico nelle tre annate di vita (dal 2013 al 2017 su ITV in Uk e su Giallo da noi).

- Pubblicità -

Nella Broadchurch del titolo, piccolo centro marittimo inglese, Alec Hardy (Tennant) è appena stato promosso al grado di ispettore della polizia locale quando la comunità è scossa dal ritrovamento sulla spiaggia del cadavere del piccolo Danny Latimer. Nel corso delle indagini, in cui sarà affiancato da Ellie Miller (Colman), si scoprirà che Broadchurch non è il luogo idilliaco che tutti immaginavano. La storia segue in particolare le vicende della famiglia Latimer e di tutti quelli ad essa vicini, senza risparmiare nessuno.

Dialoghi asciutti, humour tipicamente british, una location che diventa vero e proprio personaggio della storia, anche nelle inquadrature e nella regia, la classica domanda “Chi ha ucciso Danny Latimer?” che si evolve in qualcosa di più col passare della storia, il paesino che si scopre essere sede di segreti e peccati dei vari personaggi, proprio come fu per Twin Peaks. Tutti aspetti che rendono Broadchurch un luogo e un serial uguale e diverso da tutti gli altri, affrontando tematiche intense, inaspettate all’inizio della storia. Al centro una coppia di detective così diversi per approccio e per formazione: il forestiero che non capisce le abitudini da paesino in cui si conoscono tutti, e colei che ci abita da anni e a cui stanno a cuore tutti gli abitanti, in primis la famiglia del bambino ucciso. Azzeccata anche la colonna sonora che rimarca l’aspetto “marittimo” e malinconico della storia raccontata.

- Pubblicità -

Senza saperlo lo show ha riunito due Doctor Who, Tennant e il (futuro) primo Dottore donna. Se siete in astinenza da Olivia Colman in attesa di rivederla in The Crown sulla piattaforma, questa è la serie che fa per voi!

Broadchurch, il remake che non c’era

- Pubblicità -

Nel 2014 negli Usa il network FOX ha avuto la malaugurata idea di fare un remake di Broadchurch, chiamandolo Gracepoint. A scriverlo sempre l’ideatore e showrunner originale Chris Chibnall, e di nuovo come protagonista David Tennant nei panni del detective Emmett Carver (cambia solo il nome da Alec Hardy), per il resto le due serie condividono gli stessi personaggi, la stessa trama e gli stessi sviluppi.

Anche il regista originale (James Strong) ha diretto alcuni episodi del remake Usa e praticamente solo il nome della località marittima che dà il titolo allo show (Gracepoint invece di Broadchurch) risulta diverso. Anche la co-protagonista detective si chiama sempre Ellie Miller ma qui è interpretata da Anna Gunn. Fu accolto da feroci critiche a causa delle fin troppe similitudini che ne rendevano “inutile” la creazione, tanto che fu cancellato dopo una sola stagione di 10 episodi, anche se dichiararono che era sempre stata pensato come miniserie/limited series. In Italia non è mai arrivato.

- Pubblicità -

Il cast

David Tennant è l’Ispettore Alec Hardy
Olivia Colman è il Sergente Ellie Miller
Andrew Buchan è Mark Latimer
Jodie Whittaker è Beth Latimer
Vicky McClure è Karen White
Arthur Darvill è Reverendo Paul Coates
Pauline Quirke è Susan Wright
Jonathan Bailey è Oliver Stevens
Will Mellor è Steve Connolly
Carolyn Pickles è Maggie Radcliffe
Charlotte Rampling è Jocelyn Knight
Matthew Gravelle è Joe Miller
Charlotte Beaumont è Chloe Latimer
Susan Brown è Liz Roper
Tracey Childs è Sovrintendente Jenkinson
David Bradley è Jack Marshall
Joe Sims è Nige Carter

- Pubblicità -