Gli autori di Gomorra scriveranno la serie The Kollective che si ispira al collettivo Bellingcat

The Kollective

Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, sceneggiatori di Gomorra e ZeroZeroZero, si occuperanno di The Kollective, una serie internazionale che si ispira al collettivo Bellingcat.

Per autori italiani il passo dalla nostra televisione a quella internazionale non è sempre stato facile, anzi forse è stato impossibile. Ma in questo mondo televisivo fatto sempre di più da servizi streaming globali e piattaforme pay sempre rivolte a contenuti di appeal internazionale sta diventando sempre più facile scoprire nuovi talenti. Da Variety arriva la notizia che Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli (già autori in Gomorra e ZeroZeroZero) si occuperanno delle sceneggiature di The Kollective.


The Kollective è una serie che si ispira alla storia reale del collettivo Bellingcat. In particolare trae ispirazione dal recente documentario “Bellingcat – Truth in a Post-Truth World” diretto da Hans Pool. La serie è prodotta dalla casa di produzione olandese Submarine e seguirà le attività del collettivo Bellingcat. Un gruppo di giornalisti che combattono le fake news con tecniche innovative di giornalismo investigativo. Il gruppo è stato vitale in inchieste importanti come il caso della spia russa avvelenata nel Regno Unito; nel caso Moscopoli per rintracciare l’identità delle altre persone presenti al noto incontro con Gianluca Savoini.

La serie però prenderà solo ispirazione dal documentario e creerà un mondo fittizio che racconterà di questo gruppo di giornalisti conosciuto come “The Kollective“, che usa tecniche all’avanguardia nel mondo del giornalismo.

La serie partirà quando un membro del Collettivo morirà in circostanze misteriose a Il Cario. Mentre si cerca di capire cosa è successo, i suoi amici e colleghi si ritroveranno in mezzo a uno schema che minaccia le democrazie di tutto il mondo. La serie verrà girata quasi tutta in inglese e userà location internazionali.

The Kollective è stata presentata a marzo al Series Mania, con Submarine che aveva solo una bozza di sceneggiatura, una sorta di bibbia, ma c’era ancora una squadra di autori assegnata al progetto. Al momento non sappiamo né quando andrà in onda, né dove. Potrebbe ripresentarsi il caso di una co-produzione internazionale come per ZeroZeroZero che è prodotta da Sky Studios, Amazon Studios e Canal +, ma è ancora presto per dirlo, essendo ancora alle prime fasi di sviluppo.

Ci piace molto scoprire cosa sta accadendo nel mondo intorno a noi, affrontare tematiche difficili attraverso il nostro lavoro,” hanno dichiarato Fasoli e Ravagli in un comunicato. “Pensiamo che la battaglia per la verità e contro le fake news utilizzate per indirizzare l’opinione pubblica, sia una battaglia per la nostra libertà, una lotta per le nuove generazioni. “La verità è morta? Se non lo fosse, qual’è il prezzo che siamo disposti a pagare per mantenere viva la verità?“.