Dituttounpop > SERIE TV > Sissi, la terza stagione, le puntate del 13 giugno su Canale 5

Sissi, la terza stagione, le puntate del 13 giugno su Canale 5

Torna su Canale 5 il racconto di Sissi la serie tedesca-austriaca arrivata alla terza stagione e già rinnovata anche per una quarta stagione. Le 6 nuove puntate della terza stagione sono in onda su Canale 5 e in streaming su Mediaset Infinity l’11 e 13 giugno 2024. In questa versione Sissi è interpretata dall’attrice Domonique Devenport, con Jannik Schumann nei panni dell’imperatore Franz.

Sissi la trama

- Pubblicità -

La trama generale della terza stagione di Sissi ci porta in un’Europa ricca di stravolgimenti. In Francia viene proclamata la Repubblica e Napoleone III è in fuga. Franz teme che le rivolte possano diffondersi anche a Vienna e quindi, contro la volontà di Sissi, decide che il principe ereditario Rodolfo d’Austria-Ungheria, a soli nove anni, inizi l’addestramento militare.

Nel frattempo, nel regno si lavora alla realizzazione dell’Esposizione Mondiale del 1873, ma gli operai del Prater chiedono un aumento del salario e un pasto caldo. Dopo un grave incidente, il movimento operaio passa all’azione e attacca i trasporti militari per impadronirsi delle armi. Bismarck, invece, minaccia di allearsi con la Russia e di formare un’alleanza contro l’Austria-Ungheria. Franz, per mediare con lo Zar, chiede aiuto all’arciduchessa Sophie.

- Pubblicità -

Lo Zar annuncia il suo arrivo per l’apertura dell’Esposizione Mondiale e Franz intende sfruttare l’occasione per negoziare un’alleanza: Alessandro II presenta un elenco di richieste, tra queste la conquista della Crimea. Per gli scioperi, a corte manca il personale: Franz serve un piatto di uova allo Zar. E, mentre il popolo muore di fame, Sissi propone allo Zar di formare un’alleanza con Bismarck.

La trama delle puntate dell’11 giugno

- Pubblicità -

Ep. 1: Dopo la sconfitta di Sedan, Napoleone III viene rovesciato e l’impero francese è finito per sempre. Franz è preoccupato, teme che qualcosa di simile possa accadere anche in Austria. Si rinnova il suo innato rifiuto per la debolezza, la negazione di ciò in cui crede. Suo figlio Rudolf, erede al trono, sta per compiere nove anni. E’ un bambino delicato, dolce, lontano dal ferreo rigore del padre. A Vienna fervono i lavori per l’Esposizione Universale che si terrà nel 1873. Quando nel cantiere scoppia una rivolta, i timori di Franz si fanno piu’ acuti. Comunica a Sissi che il viaggio a Corfù, promesso al figlio per il compleanno, è cancellato: Rudolf entrerà subito all’Accademia Militare.

Ep. 2 Sissi, contraria alla decisione di Franz di addestrare Rudolf per arruolarlo nell’esercito, decide di fuggire nel cuore della notte insieme al figlio e lascia una lettera a suo marito, in cui gli dice che tornerà solo a patto che sia lei a decidere come crescere il bambino. Nel frattempo, l’anziano padre di Gustav e Albert, cade da un’impalcatura nel cantiere, restando ferito, episodio che accresce ancor più il malcontento degli operai. Franz ordina a Grunne di dare una festa per il popolo, nel tentativo di controllare le rivolte, ignaro del fatto che lo stesso Grunne si è unito al gruppo degli agitatori. Giunta in una locanda, Sissi si imbatte in Alma, una fotografa giramondo, che si offre di accompagnare lei e Rudolf su un’isoletta francese per sfuggire al kaiser. Tuttavia, le donne non si accorgono di essere seguite da un uomo misterioso.

- Pubblicità -

Ep. 3 Mentre Sissi approfondisce la sua amicizia con Alma nella tranquilla isoletta francese, Franz ha molti problemi a cui pensare. A parte la fuga della moglie, l’interno del paese, tra la povertà dilagante e lo sfruttamento dei lavoratori, è sull’orlo di un’aperta ribellione. Anche la situazione internazionale desta preoccupazioni: la Russia scioglie l’alleanza con la Francia; potrebbe unirsi a Bismarck, minacciando la sovranità austriaca. Franz si rassegna a ciò che non vorrebbe fare, chiedere aiuto alla madre, l’unica che potrebbe convincere lo Zar a riavvicinarsi all’Austria. Intanto Gustav e Walli si preparano per il gran ballo di corte, l’evento viennese più importante dell’anno.

Le anticipazioni di giovedì 13 giugno

- Pubblicità -

Ep. 4: Per salvare la vita di Grunne, Albert uccide una guardia. Walli e Gustav si godono il lusso della suite nuziale offerta loro da Franz e, mentre sono in albergo, Walli riceve un invito dal kaiser; recatasi a palazzo, finisce a letto con l’imperatore. Franz piomba sull’isoletta francese in cui Sissi si nasconde e porta via Rudolf di nascosto; tornati a Vienna, lo rispedisce alla scuola militare. Sophie incontra l’ambasciatore russo e gli chiede d’intercedere affinchè lo zar accetti di stringere un’alleanza con il kaiser. Nel frattempo, Franz fa impiccare tre agitatori, mettendosi in aperto contrasto con Greunne.

Ep. 5 Sissi torna a palazzo, e dopo aver letto le richieste dello zar per l’alleanza, suggerisce a Franz di proporre un trattato di pace tra Russia, Germania e Austria. Albert cerca di istigare i lavoratori a ribellarsi contro l’imperatore per aver giustiziato tre agitatori, Grunne cerca di farlo ragionare, rivela di essere generale di cavalleria e dice di non essere più dalla parte del kaiser. I soldati di Franz fanno irruzione a casa di Johann, il quale si sacrifica per Albert e Grunne; Grunne, a sua volta, si lascia arrestare per permettere ad Albert di fuggire. Quest’ultimo, disperato, si reca da Gustav e Walli e li costringe a farlo entrare a palazzo, con l’intenzione di uccidere Franz.

- Pubblicità -

Ep. 6 La sparizione di Rudolf getta Sissi, Franz e la corte intera nell’angoscia. Intanto le proteste popolari aumentano, i lavoratori scendono in sciopero, perfino quelli del palazzo imperiale. In queste condizioni si dovrebbero ricevere lo Zar Alexander II e Bismarck, per i negoziati necessari all’alleanza dei tre stati. Il messaggio di Albert, che informa del rapimento di Rudolf, fa precipitare le cose. Franz e Sissi corrono nel luogo dove il figlio è prigioniero nel tentativo di salvarlo. L’arciduchessa Sophie e la contessa Esterhazy, intanto, devono intrattenere gli eccellenti ospiti nascondendo loro quanto sta accadendo.

Il cast di Sissi

- Pubblicità -

La serie è prodotta da Story House Pictures e Satel Film. Co-produttori, Heinrich Ambrosch e Bettina Kuhn. Showrunner Andreas Gutzeit, con Robert Krause e Ela Hell, Sven Bohse è il regista mentre Thomas e Philipp Ilming sono i consulenti storici. Sissi ha ricevuto il supporto dalla FFA German Federal Film Board e dalla FFF Bavarian Film and Television Fund.

  • Dominique Devenport: Elisabetta Sissi
  • Jannik Schümann: Francesco Giuseppe I d’Austria
  • David Korbmann: Karl Ludwig von Grünne “Graf Grünne”
  • Désirée Nosbusch: Erzherzogin Sophie Friederike von Bayern
  • Tanja Schleiff: Sophie Esterházy-Liechtenstein
  • Julia Stemberger: Ludovika Wilhelmine von Bayern
  • Pauline Rénevier: Herzogin Helene “Néné” in Bayern
  • Marcus Grüsser: Hezorg Max Joseph in Bayern
- Pubblicità -

Novità della terza stagione:

  • Arian Wegener è Rodolfo d’Austria-Ungheria
  • Pauline Werner è Wallis
  • Max Hubacher è Gustav
  • Deniz Orta è Alma
  • Jakob Geßner è Albert
  • Daniel Friedrich è Arciduca Francesco Carlo
  • William Mang è Barone von Wertheim
  • Walter Sachers è Johann
- Pubblicità -