SKAM Italia, Netflix rinnova la serie per una quinta stagione, senza TIMVISION

SKAM Italia
- Pubblicità -

SKAM Italia, Netflix rinnova la serie per una quinta stagione che arriverà nel 2022, TIMVISION esce di scena.

L’odissea dei fan di SKAM Italia quest’anno si conclude in fretta e senza dolori. Netflix ha appena confermato che produrrà, in esclusiva, la quinta stagione del noto remake della serie norvegese, e che sarà rilasciato nel 2022, solo su Netflix.

La precisazione è d’obbligo visto che nel 2020, la quarta stagione è stata realizzata in co-produzione tra TIMVISION e Netflix, dopo una cancellazione da parte della prima, che ha causato tantissimo rumore online e tanta delusione. I fan della serie attendevano questa notizia da un anno circa. Oltre alla conferma per una quinta stagione, ancora non sono stati rilasciati dettagli sul cast e la trama.

- Pubblicità -

Nella quarta stagione la protagonista era Sana (Beatrice Bruschi), una ragazza italiana di seconda generazione, musulmana praticante. Sana, dopo aver cercato negli anni, un equilibrio tra i suoi valori e quelli delle sue compagne di liceo e della società italiana, della quale si sente orgogliosamente parte, si troverà ad affrontare situazioni che metteranno lentamente in crisi questa armonia. In un processo di crescita che farà emergere alcune distanze tra lei e il suo gruppo di amiche storiche, Sana dovrà trovare un compromesso tra i suoi valori religiosi e i suoi sentimenti per Malik (El Mehdi Meskar), un amico del fratello con cui è nata una forte intesa.

Tra i personaggi della quarta stagione: Martino (Federico Cesari), Niccolò (Rocco Fasano), Eva (Ludovica Martino), Giovanni (Ludovico Tersigni), Silvia (Greta Ragusa), Federica (Martina Lelio), Elia (Francesco Centorame), Luchino (Nicholas Zerbini), Filippo (Pietro Turano) ed Eleonora (Benedetta Gargari) mentre al loro fianco incontreranno nuovi volti pronti a fare il proprio ingresso in scena.

- Pubblicità -