Home SERIE TV Notizie Serie TV Sky ordina Blocco 181 una serie tv con Salmo ambientata nella periferia...

Sky ordina Blocco 181 una serie tv con Salmo ambientata nella periferia multietnica di Milano

- Pubblicita -

Sky Studios e Salmo insieme per la serie tv Blocco 181 sulla periferia di Milano

Nuova serie tv originale di Sky Studios, prodotta internamente insieme a Salmo che sarà produttore creativo e musicale della serie, oltre ad avere una parte nella serie. Un’operazione che ricorda quasi quella di 50 Cent con Power, dalla vocazione molto internazionale anche se dalle ricadute locali.

Blocco 181, questo il titolo provvisorio della serie, sarà ambientata nella periferia di Milano, tra le comunità multietniche, come raccontano le immagini del mood teaser rilasciato oggi per presentare il progetto e avrà al centro del racconto una storia di amore, conflitti generazionali, emancipazione femminile e, soprattutto, di lotta per la conquista del potere. Il mood trailer è costruito con scene di Milano, di ZeroZeroZero e di Salmo, ma ecco il video di presentazione:

“Prego, sedetevi comodi. Sta cominciando lo show.”Blocco 181: la nuova produzione originale realizzata proprio con lui 👇 Salmo

Publiée par Sky Atlantic Italia sur Vendredi 22 mai 2020

La serie è attualmente in fase di scrittura e sarà realizzata nel 2021, si tratta del secondo progetto in house, interno di Sky Studios dopo la serie dei Fratelli D’Innocenzo (leggi qui).

Le dichiarazioni

- Pubblicita -

Nicola Maccanico, Executive Vice President Programming Sky, ha dichiarato: “Siamo felici di dare il benvenuto a Salmo nel mondo Sky. Un artista che ha saputo conquistare l’attenzione del grande pubblico facendo della sua musica uno sguardo costante sulle emozioni del mondo contemporaneo. E su questa base nasce una collaborazione in cui sarà centrale la contaminazione dei linguaggi, elemento strategico per Sky che Salmo, artista che ha fatto della commistione fra generi la sua cifra stilistica, incarna perfettamente. Questa serie è dunque un progetto che nasce diverso già sulla carta e sarà influenzato dall’incontro di universi che si sovrappongono e si contaminano a vicenda: la moderna narrazione seriale di genere, la musica ed il mondo della comunità multietniche che popolano le aggregazioni urbane più estese. Guardiamo poi, per la prima volta, alla Milano di oggi e in particolare a quella periferia in cui è possibile scorgere l’intero mondo globalizzato. Ci sembra un tema estremamente attuale, interessante e complesso, e che non vediamo l’ora di raccontare”.

Salmo ha dichiarato: «Ho sempre vissuto la musica come un tentativo per andare oltre: oltre i confini tra generi, oltre gli stereotipi, oltre anche la musica stessa, che per me non è solo testo, note e flow, ma nasce già con dentro le immagini. Da tempo volevo sperimentare la mia creatività in un territorio diverso e sono orgoglioso e impaziente di partire con questa nuova produzione originale di Sky Studios, con cui condividiamo obiettivi innovativi e coraggiosi. Con questa serie vorrei continuare ad andare oltre, anche nel racconto della periferia, mostrandola per ciò che è e che mi ha sempre affascinato, un mondo stratificato in cui c’è già tutto: caos, vitalità, potere, debolezze, conflitti, passione. Da tutto questo nascono ricchezza ed energia, che sono anche gli elementi che serviranno a questa storia per andare oltre».

- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!