Home CINEMA Sky rinnova l'accordo con Sony per i film, ma per le serie...

Sky rinnova l’accordo con Sony per i film, ma per le serie tv in Italia manca (ancora) un canale

- Pubblicita -

Accordo rinnovato tra Sky e Sony principalmente per i film in Italia

Accordo internazionale tra Sky e Sony Pictures Television, annunciato con un comunicato stampa semplicemente tradotto e non localizzato e che riporta anche situazioni previste solo nel Regno Unito come la parte che riguarda le serie tv.

In base all’accordo Sky conferma per le sue piattaforme in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Regno Unito e Irlanda i film Sony Pictures. La prima tv pay sarà su Sky per titoli come il nuovo Jumanji: The Nex Level, Piccole Donne, Bad Boys For Life, e i prossimi Peter Rabbit 2, Vivo, Venom 2 e Morbius. I titoli saranno sia su Sky Cinema che on demand, ma anche in pay per view su Sky Primafila e in streaming su Now Tv.

Inoltre l’accordo riguarda anche la library dei film Sony con titoli come le saghe di Spider-Man, Hotel Transylvania e Ghostbuster che saranno riprodotte e inserite nei vari cataloghi sia on demand che di Now tv. Insomma una conferma dello status quo sul lungo periodo e un’apertura maggiore alla library che arricchirà il catalogo delle piattaforme Sky.

All’interno di Sky Cinema sono presenti i titoli distribuiti da 20th Fox, 01 (Rai), Universal, Warner Media (fino al 2021 su Premium), MGM, Medusa, Lucky Red, Videa, Vision Distribution e altri ancora.

- Pubblicita -

Nel Regno Unito l’accordo riguarda anche le serie tv con le conferme di The Blacklist (in Italia su FoxCrime), The Good Doctor (in Italia sulla Rai in prima visione, poi era su Fox e in streaming su Amazon, SWAT anche questo appannaggio della Rai in prima visione). Sempre nel Regno Unito arriverà sul canale Sky Witness la serie tv For Life di ABC appena rinnovata per una seconda stagione. Questo aspetto conferma il caos per i diritti delle serie tv spesso sparsi e la necessità per Sky Italia di aggiungere un altro canale dove inserire prodotti più generalisti e meno d’autore rispetto a Sky Atlantic e magari dove far confluire i titoli di Universal/Warner/Sony e Sky UK.

Entusiasmo naturale nei commenti di Stephen van Rooyen Chief Executive Officer Uk & Europe di Sky che sottolinea come su Sky Q si possano trovare contenuti “Discovery, HBO, Netflix e Showtime e il miglior sport in Europa e le nostre produzioni originali” ma anche da parte di Mark Young di Sony che parla di accordo migliorato in “un periodo in cui il settore sta attraversando un momento dinamico e stimolante e la nostra continua collaborazione rappresenta un’occasione straordinaria per presentare tutta la potenza della nostra library, insieme ai nostri titoli più popolari, ai clienti Sky in tutta Europa”.

- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!