Skyfire la trama del film stasera su Rai 4 lunedì 6 giugno

Skyfire
- Pubblicità -

Skyfire il film su Rai 4 stasera lunedì 6 giugno una produzione cinese con Jason Isaacs

Lunedì 6 giugno 2022 su Rai 4 andrà in onda il film d’azione cinese Skyfire diretto da Simon West. Il film dovrebbe essere il primo di una trilogia, in Cina ha debuttato nel 2019 mentre nel resto del mondo ha faticato anche a causa della pandemia uscendo spesso in digitale o in streaming.

L’incasso in tutto il mondo è stato di 24 milioni di dollari. Il film è considerato il primo disaster movie ad alto budget cinese. Non a caso è stato scelto un regista esperto (Con Air, I Mercenari 2) e ha al centro una catastrofica eruzione su un’isola paradisiaca.

Skyfire la trama del film stasera in tv

Skyfire trama – Mai scherzare con il fuoco e con la natura, che dimostra sempre di essere imprevedibile. L’isola di Tanhuo è un bellissimo paradiso del Pacifico, peccato che si trovi sulla Ring of Fire la famigerata cintura vulcanica dell’Oceano. Una zona pericolosa ma che gli speculatori non smettono mai di sfruttare. Come Jack (Jason Isaacs) che sull’isola vi ha addirittura creato un resort a tema vulcanico, l’unico esistente al mondo.

Sull’isola torna una giovane scienziata che ha inventato un sistema di allarme vulcanico, portato su quell’isola dove la madre è morta. E quel vulcano dormiente decide di risvegliarsi creando caos e terrore.

Il trailer

Dove lo trovo in streaming

Se non hai voglia di accendere la tv, sei arrivato tardi, oppure non hai la televisione, Skyfire è in live streaming su raiplay dove non sappiamo se resterà on demand. Inoltre il film è nel catalogo TimVision e si può recuperare a noleggio e/o acquisto su Prime Video Store, Infinity+, Chili, Google Play/YouTube e Apple.

Il cast

  • Wang Xueqi è Wentao Li
  • Hannah Quinlivan è Meng Li
  • Sqahn Dou è Zhengnan Xiao
  • Jason Isaacs è Jack Harris
  • Bee Rogers è il giovane Meng Li
- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.