Sopravvissute su Rai 3, la storia di giovedì 20 ottobre 2022

Sopravvissute con Matilde D’Errico le storie di due donne uscite da incubi

Dopo Amore Criminale in seconda serata su Rai 3 giovedì 20 ottonre andrà in onda il primo appuntamento con il programma Sopravvissute un ciclo di nuove puntate in cui raccontare storie di donne salvate da maltrattamenti, violenza psicologica, violenza fisica e tentativi di omicidio; anche in streaming su RaiPlay. 

Guidato da Matilde D’Errico il programma in ogni puntata racconta due storie di dipendenza affettiva dalla viva voce delle vittime che racconteranno con grande coraggio come sono riuscite a uscire da relazioni pericolose.

Le storie della prima puntata

La prima storia di oggi di Sopravvissute è quella di Laura che per quattro anni è costretta a vivere nascosta dopo che, nel 2018, un uomo molto più grande di lei comincia a farle avances insistenti che lei rifiuta con fermezza. Ma questo rifiuto non viene accettato e inizia a perseguitarla: segue la donna ovunque, si apposta sotto casa e sotto l’ufficio, si fa vedere persino davanti alla scuola dei figli di lei. Laura decide allora di denunciarlo, anche se questo passo ufficiale non induce l’uomo a desistere. La macchina della giustizia è lenta, la burocrazia non aiuta e Laura è costretta a isolarsi: lascia il lavoro, non esce più. A oggi la situazione non è cambiata.

Elisa è la protagonista della seconda storia stasera giovedì 20 ottobre a Sopravvissute. Atleta, campionessa olimpica di scherma. A 17 anni Elisa conosce un ragazzo di cui si innamora perdutamente e che esercita su di lei un grande fascino. Si dimostra subito geloso e possessivo. Elisa crede erroneamente che tutto ciò sia la prova di un grande amore. Con il passare del tempo, decide di lasciare anche la scherma sperando di mettere così un freno alla gelosia del ragazzo. Ma non sarà così: il fidanzato diventa ancora più pressante. Quando tutto diventa pericolo Elisa tronca ogni rapporto.