Summertime, la serie che si ispira a Tre Metri Sopra il Cielo, dal 29 aprile su Netflix

summertime

Summertime, la nuova serie originale italiana che si ispira al romanzo Tre Metri Sopra il Cielo, debutterà su Netflix il 29 aprile.

La lista degli originali italiani di Netflix si fa sempre più lunga, e se Suburra e Baby si avvicinano alla chiusura dopo tre stagioni, e di Luna Nera non sappiamo ancora se avrà un futuro, il servizio streaming sta preparando il debutto di Summertime. Come riportato qualche mese fa, Summertime è una serie originale italiana, una rivisitazione della storia del romanzo di Federico Moccia, Tre Metri Sopra il Cielo.


La serie, prodotta da Cattleya, sarà disponibile dal 29 aprile su Netflix e oggi sono state rilasciate le prime immagini dal set e una clip. Iniziamo da quest’ultima:

Summertime, la trama

Summertime è una moderna storia d’amore, ambientata durante l’estate, sulla costa adriatica. Un’attrazione innegabile unisce Ale e Summer, due ragazzi che provengono da mondi molto diversi. Lui è un ex campione di moto, ribelle e deciso a riprendere in mano le redini della sua vita. Lei è una ragazza che rifiuta di omologarsi alla massa e sogna di volare lontano ma sa di essere il collante della sua famiglia.

Il loro amore sboccerà allo schiudersi dei primi ombrelloni sulla spiaggia e crescerà forte e vibrante assieme al sole dell’estate. Per entrambi, le vacanze saranno un viaggio indimenticabile che li porterà lontano da quello che erano prima di conoscersi.

Il Cast

Il cast della serie è composto da giovani talenti, e alcuni nuovi nel mondo dell’intrattenimento: Coco Rebecca Edogamhe, al suo esordio, darà il volto a Summer mentre Ludovico Tersigni (SKAM Italia) ricoprirà il ruolo di Ale. Poi ci saranno Andrea Lattanzi (Sulla Mia Pelle) nei panni di Dario e gli esordienti Amanda Campana che sarà Sofia, Giovanni Maini che interpreterà a Edo e Alicia Ann Edogamhe che sarà Blue.

Credits

Summertime è composta da 8 episodi, Lorenzo Sportiello e Francesco Lagi sono i registi. Sofia Assirelli, Enrico Audenino, Mirko Cetrangolo, Daniela Delle Foglie, Daniela Gambaro, Francesco Lagi, Vanessa Picciarelli e Anita Rivaroli si sono occupati delle sceneggiature.