The Bold Type su Premium Stories la seconda stagione dal 3 febbraio

THE BOLD TYPE -- "Feminist Army" Episode 201 -- Pictured: (l-r) Meghann Fahy as Sutton Brady, Aisha Dee as Kat Edison, Katie Stevens as Jane Sloan -- (Photo by: Philippe Bosse/Freeform/Universal Television)

Su Premium Stories la seconda stagione di The Bold Type

Debutta domenica 3 febbraio alle 21:15 su Premium Stories su la seconda stagione di The Bold Type, il dramedy ispirato alla vita dell’editor Joanna Coles, ambientato nel dietro le quindi dell’editoria di New York. La rivista femminile Scarlet in cui lavora la protagonista, ricorda Cosmopolitan.

La seconda stagione ritrova i temi forti della prima. The Bold Type parla di storie di ragazze per ragazze. Il Girls Power è la sua luce-guida. La solidarietà tra donne una realtà. Il femminismo, riletto in chiave post #metoo e Instagram-addicted, una certezza.

Al centro del racconto, ancora le peripezie professionali e personali di tre amiche: la giornalista Jane (Katie Stevens), la responsabile dei social media Kat (Aisha Dee) e la fashion assistant Sutton (Meghann Fahy).

Jane affronta il trauma della morte della madre, la ragazza è anche portatrice del mutamento genetico BRCA, è tenta di trovare la sua strada dopo aver lasciato Scarlet. Kat ritrova Adena. Le due sono una coppia contemporanea e vivace: Adena, ad esempio, si lamenta con Kat di non ricambiare il sesso orale. E quando Kat sarà attratta da altre ragazze, Adena le lascerà libera di sperimentare. Sutton, invece, cerca l’equilibrio tra amore e lavoro. E Richard è ancora nel suo cuore…

Come vedere The Bold Type 2

La seconda stagione di The Bold Type arriva in Italia dal 3 febbraio su Premium Stories disponibile sul digitale terrestre per gli abbonati all’offerta Sky sul digitale terrestre e ai vecchi abbonati Premium, sul satellite (canale incluso solo per i possessori del pacchetto Sky Famiglia con HD), in streaming su Sky Go (Sky Famiglia con HD), on demand da domani (Sky Famiglia con HD) e in streaming domani su Infinity.

Chi è Joanna Coles?

The Bold Type è ispirato alla storia di Joanna Coles la prima persona a ricoprire la carica di Chief Content Officer di Hearst Magazines. In precedenza ha ricoperto il ruolo di redattore capo di Cosmopolitan e nel 2014 è stata nominata direttore editoriale di Hearst. È stata produttore esecutivo di So Cosmo, in onda su E!. Non a caso è produttore esecutivo di The Bold Type (distribuita da Universal Television per Freeform).

Coles è entrata a far parte di Hearst nel 2006, come redattore capo di Marie Claire. Qui ha co-creato e prodotto Running in Heels, Project Runway e Project Runway: All Stars.Dopo gli inizi a The Spectator, nel 1997 Coles si è trasferita negli Stati Uniti come corrispondente del The Guardian e successivamente si è unita al Times. Nel corso della carriera, ha ricevuto numerosi premi per il giornalismo e la sua leadership nell’industria dei media.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here