The Crown, la quarta stagione arriva a Novembre con Diana e Margaret Thatcher (video)

the crown

The Crown a novembre la quarta stagione (video)

Negli ultimi giorni si è parlato molto di The Crown per le notizie di casting legate alla quinta e alla sesta stagione che arriveranno (se tutto va bene) a partire dal 2022, stagioni in cui, come da tradizione della serie, ci sarà un generale cambio di cast per assecondare l’invecchiamento dei personaggi.

Travolti dallo sguardo verso il futuro abbiamo rischiato di dimenticarci la cosa più importante: la quarta stagione. E allora Netflix ha pensato bene di farci sapere quando arriverà questa quarta stagione di The Crown: 15 Novembre 2020. Di seguito il video annuncio che è stato rilasciato.

Interessante notare come il video metta in primo piano indubbiamente Elisabetta II magnificamente interpretata da Oliva Colman e lasci intravedere i due attesi personaggi in arrivo in questa quarta stagione, due personaggi che hanno segnato la storia della monarchia e del Regno Unito: Margaret Thatcher che sarà interpretata da Gillian Anderson e Diana Spencer interpretata da Emma Corrin. In entrambi i casi non le vediamo in primo piano, ma ci viene offerto uno spaccato di momenti simbolici, iconici della loro vita.

Per fortuna le riprese della quarta stagione erano terminate poco prima dell’avvio del lockdown per la pandemia da Covid-19. Ritroveremo dal 15 novembre Olivia Colman nei panni della Regina Elisabetta II, così come Tobias Menzies in quelli del Principe Filippo, Helena Bonham Carter in quelli di Margaret e Josh O’Connor il Principe Carlo.

The Crown 4 la trama ufficiale

Nella quarta stagione si andrà a coprire il periodo che va dal 1977 al 1990, quando Margaret Thatcher si è dimessa da primo ministro in seguito a una rivolta interna del suo partito. Questa la sinossi ufficiale della stagione:

Mentre gli anni ‘70 stanno volgendo al termine, la regina Elisabetta (Olivia Colman) e la sua famiglia sono occupati a salvaguardare la linea di successione, assicurandosi di trovare la sposa più adatta per il principe Carlo (Josh O’Connor), che a 30 anni è ancora celibe. La nazione inizia a risentire dell’impatto delle politiche di divisione introdotte da Margaret Thatcher (Gillian Anderson), la prima donna inglese investita della carica di primo ministro. Tra lei e la regina sorgono tensioni che peggioreranno quando la Thatcher guiderà il Paese nella guerra delle Falkland, generando conflitti all’interno del Commonwealth. Mentre la storia d’amore tra Carlo e una giovane Lady Diana Spencer (Emma Corrin) regala una favola estremamente necessaria all’unione del popolo britannico, a porte chiuse, la famiglia reale è sempre più divisa.

Tra gli altri eventi che faranno parte della quarta stagione di The Crown, ci sarà anche la famosa violazione della sicurezza a Buckingham Palace nel 1982. Michael Fagan infatti dopo aver superato il muro perimetrale del palazzo è riuscito ad arrivare nella stanza della Regina mentre dormiva, con dei frammenti di un posacenere di vetro: non è successo nulla e la Regina ne è uscita illesa, ma questo episodio viene ricordato come una delle violazioni della sicurezza più gravi del ventesimo secolo.

La quinta e sesta stagione

La quinta e sesta stagione di The Crown vedranno un radicale cambio di cast. Imelda Staunton e Jonathan Pryce saranno la Regina Elisabetta e il Principe Filippo, Lesley Menville sarà Margaret mentre Elizabet Debicki sarà Diana. Peter Morgan, che inizialmente aveva deciso di tagliare la sesta stagione salvo poi tornare sui propri passi, ha spiegato che la serie si concluderà prima dei giorni nostri e quinta e sesta stagione dovrebbero fermarsi ai primi anni 2000.