The Good Doctor 5 un nuovo e inaspettato addio nel cast della serie

The Good Doctor 3
- Pubblicità -

The Good Doctor 5 Spoiler: un nuovo addio nella serie, lascia un altro protagonista

The Good Doctor è in procinto di salutare un altro dottore. La quinta stagione della serie tv in Italia su Rai 2 in prima visione (e poi disponibile tra Fox, Netflix, Amazon) si prepara a salutare un nuovo medico ed è un addio totalmente inaspettato. Naturalmente si tratta di uno spoiler quindi se non volete saperlo, saltate a piè pari il prossimo paragrafo.

Spoiler
L’attore che lascia The Good Doctor è Osvaldo Benavides che interpreta il dottor Mateo Rendon Osma. Il personaggio era arrivato nel doppio finale di quarta stagione ambientato in Guatemala. Era stato poi promosso regular nella quinta stagione con Mateo che dopo l’avventura con la dottressa Lim (Christina Chang) aveva deciso di seguirla negli USA. Ma i fantasmi del suo passato tornano a fargli visita e un piano per la sua uscita è già in atto nella serie. Non è chiaro se fosse tutto già previsto o se l’uscita di scena sia stata improvvisa. La notizia è stata riportata da TvLine.

- Pubblicità -

Altre notizie del giorno

Cambiando medical drama, in Chicago Med (a proposito la quinta stagione è ora su NOW e Sky Box Sets) arrivano Sarah Rafferty e Lily Harris. Rafferty ha debuttato nell’episodio del 20 ottobre nei panni della dottoressa Pamela Blake chirurga che si occupa di trapianti e resterà stabilmente; Harris arriverà nell’episodio del 3 novembre, sarà Astrid Meadows giovane paziente affetta da allucinazioni e sarà guest star.

SK Global e The Jackal Group stanno lavorando all’adattamento del romanzo Before the Coffee Gets Cold di Toshikazu Kawaguchi. Al centro della storia c’è una caffetteria di Tokyo dove secondo la leggenda viene servito non solo un caffè ma anche la possibilità di viaggiare nel tempo. L’avventore potrà tornare indietro nel tempo ma solo per il tempo in cui il caffè diventi freddo.

Saranno Darnell Metayer e Josh Peters a scrivere Val Zod, serie tv HBO Max prodotta da Micheal B. Jordan con DC Entertainment e Warner Bros. Al centro la storia di un altro Kriptoniano con poteri come Superman solo che è nero.

The Comeback Girl la serie tv che avrebbe dovuto raccontare la vita di Joan Rivers con Kathryn Hahn come protagonista non si farà. Annunciata lo scorso settembre per Showtime, secondo Variety, i produttori non avrebbero ottenuto i diritti sulla vita dell’attrice dalla figlia Melissa.

Jenni Konner sarà produttrice e co-showrunner di Immigrant, miniserie Hulu prodotta da Kumail Nanjiani con Ramin Bahrani come regista, che racconta la storia degli spogliarellisti Chippendals. La serie è stata ordinata in 8 episodi e vedrà Nanjiani nei panni di Somen “Steve” Banerjee, imprenditore indiano-americano che fondò i Chippendales.

- Pubblicità -