The Irishman di Martin Scorsese dal 27 novembre su Netflix (ma prima al cinema per 27 giorni)

critics' choice awards
- Pubblicità -

The Irishman il film Netflix di Martin Scorsese con Robert De Niro e JAl Pacino nei cinema USA il 1 novembre e poi dal 27 per il Ringraziamento su Netflix

27 giorni al cinema per permettergli la corsa agli Oscar e poi in streaming su Netflix: questa la strategia scelta da Netflix per The Irishman atteso (anzi attesissimo) film di Martin Scorsese con Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci.

The Irishman uscirà in sala 1 novembre a New York e Los Angeles poi dall’8 si espanderà nelle principali città americane e arriverà anche nel Regno Unito. Il film arriverà poi in streaming il giorno prima del Ringraziamento, il 27 novembre e a quel punto, come da tradizione Netflix, il rilascio sarà globale. In Italia il film non dovrebbe uscire al cinema.

- Pubblicità -

Il film di Scorsese sarà presentato al New York Film Festival il 27 settembre nella serata di apertura. Le grandi catene di distribuzione cinematografica americana come AMC, Cineplex, Regal o Cinemark non trasmetteranno la pellicola visto che le 4 settimane tra l’uscita nelle sale e il rilascio in streaming sono inaccettabili per queste catene.

Netflix è sicura di poter usare gli schermi indipendenti per soddisfare l’esigenza di Martin Scorsese di dare una visibilità cinematografica alla sua pellicola da 160 milioni prima di passare su piccoli e medi schermi. Il film vedrà gli attori modificati digitalmente per ringiovanirli.

La trama

Sceneggiato da Steven Zaillian, il film è tratto dal libro di Charles Brandt, “I Heard You Paint Houses“.

Diretto da Scorsese, The Irishman è un’epica saga sulla criminalità organizzata nell’America del dopoguerra, raccontata attraverso gli occhi del veterano della Seconda Guerra Mondiale, Frank Sheeran – imbroglione e sicario – che ha lavorato al fianco di alcune delle figure più importanti del 20° secolo. Il film racconta, nel corso dei decenni, uno dei più grandi misteri irrisolti della storia americana, la scomparsa del leggendario sindacalista Jimmy Hoffa, e ci accompagna in uno straordinario viaggio attraverso i segreti del crimine organizzato: i suoi meccanismi interni, le rivalità e le connessioni con la politica tradizionale.

- Pubblicità -