The Lincoln Lawyer CBS abbandona il progetto di David E. Kelley.

lincoln lawyer

A sorpresa CBS non ordina The Lincoln Lawyer

Uno shock lo definisce deadline: CBS decide di non portare avanti il progetto di The Lincoln Lawyer, potenziale serie tv, un legal drama creata dall’esperto del genere David E. Kelley (The Practice) e prodotta da con A+E Studios e CBS Tv Studios, ispirata ai romanzi di Michael Connelly.

Uno shock perchè in questo periodo di pandemia, in cui l’incertezza regna sovrana sul futuro delle serie tv, su quando potranno riprendere e sui potenziali nuovi progetti, The Lincoln Lawyer era da più parti indicato come un progetto sicuro, di quelli su cui scommettere. Non solo perchè c’era già un forte investimento produttivo ma anche perchè considerato facilmente “vendibile” visto il legame con il conosciuto personaggio letterario, portato al cinema da Matthew McConaughey ma anche il nome di Kelley (non a caso così ricercato da avere già un progetto ordinato The Big Sky su ABC).

Evidentemente però, in questa folle pilot season senza pilot, in vista di quelli che saranno degli upfront insoliti, con CBS che il 13 maggio terrà un incontro virtuale, nulla va dato per scontato. Secondo deadline non ci sono cause di forza maggiore invocate per giustificare lo stop e le due parti, CBS e A+E Studios stanno già discutendo sulla sostanziosa penalità che dovrà essere pagata da CBS ad A+E. Appare molto probabile che A+E decida di provare a vendere altrove il progetto.

Il progetto era stato comprato da CBS in anticipo un anno fa. Nel frattempo CBS Corp si è fusa con Viacom dando vita a ViacomCBS con a cascata diversi cambiamenti interni e ristrutturazioni delle dinamiche societarie con George Cheeks diventato Presidente e CEO di CBS Entertainment Group.

Il progetto però è stato bloccato dal Coronavirus in una fase di pre produzione con il cast pronto e definito. Logan Marshall-Green, dopo una lunga e complessa trattativa, era stato scelto per il ruolo del protagonista, l’avvocato Mickey Haller idealista e iconoclasta che gestisce il suo studio dalla sua Lincoln prendendo casi per tutta Los Angeles. Nel cast erano previsti Kiele Sanchez, Angus Sampson e Jazz Raycole.

Dopo la sospensione Ted Humphrey, showrunner e produttore, aveva avviato una writers room con altri 3 sceneggiatori e il coinvolgimento dello stesso Connelly. Al momento dello stop i vertici CBS avevano ricevuto già due sceneggiature di episodi, il pilot scritto da Kelley e un episodio da Humphrey e il suo team e lo studio stava già definendo il piano per iniziare a girare appena possibile.

Insomma queste prime settimane di maggio si annunciano intense tra rinnovi e cancellazioni attese e nuovi progetti da annunciare. E a questo punto fare previsioni è sempre più difficile.