Home SERIE TV The Orville la commedia sci-fi di Seth MacFarlane torna dal 10 gennaio...

The Orville la commedia sci-fi di Seth MacFarlane torna dal 10 gennaio su Fox

- Pubblicita -

The Orville la seconda stagione su Fox dal 10 gennaio

A dieci giorni dal debutto americano, arriva su Fox (canale 112 di Sky) la seconda stagione di The Orville, disponibile su Sky On Demand, in streaming su Sky Go e Now Tv. L’appuntamento con il primo episodio di The Orville è per giovedì 10 gennaio alle 21 in prima tv assoluta.

Creata e interpretata da Seth MacFarlane (il papà de I Griffin e American Dad per capirci) The Orville non è tanto una “parodia di Star Trek” quanto una serie tv comica da un’ora che ironizza sul mondo dello sci-fi, sui suoi stereotipi, sulle sue situazioni tipiche, colorandole di ficcante ironia.

MacFarlane si è ritagliato per se stesso il ruolo del capitano della Orville Ed Mercer, accanto a lui come primo ufficiale, l’ex moglie Kelly interpretata dall’ex Agents of SHIELD Adrianne Palicki.

- Pubblicita -

Nella seconda stagione tutte le energie dell’equipaggio della USS Orville impegnata, come sempre, nell’esplorazione spaziale, saranno utilizzate per cercare il capitano Ed Mercer dopo la sua scomparsa. Una trama più o meno “orizzontale” per una serie che rimanda nello spirito ai classici procedurali sci-fi con casi di puntata da risolvere nell’arco di 40 minuti o di due episodi nei casi più estremi. A mantenere il filo tra le puntate ci pensa la vita all’interno della navicella spaziale.

La Orville è popolata da tanti e diversi personaggi tra cui il medico di bordo Claire Finn, interpretata da Penny Johnson Jerald che gli amanti delle serie tv ricorderanno in Castle e 24, il simpatico timoniere Gordon Malloy (Scott Grimes in passato in ER), l’alieno Bortus (Peter Macon), secondo ufficiale, proveniente dal pianeta Moclan, che ha qualche difficoltà a l’ironia dei suoi compagni di viaggio, Alara Kitan (Halston Sage), un alieno capo della sicurezza della Nave Spaziale e l’androide Isaac (Mark Jackson), che considera ogni forma di vita biologica (quindi l’intero equipaggio) una forma di vita inferiore e non fa nessun mistero delle proprie opinioni poco politicamente corrette.

- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!