Home Netflix Italia The Politician, la seconda stagione dal 19 giugno su Netflix. Le novità

The Politician, la seconda stagione dal 19 giugno su Netflix. Le novità

- Pubblicita -

The Politician, la seconda stagione della serie di Ryan Murphy, dal 19 giugno su Netflix. Le novità.

La seconda stagione di The Politician, una delle serie di Ryan Murphy per Netflix, debutterà il prossimo 19 giugno in tutto il mondo. Cosa più unica che rara, visto che la prima stagione ha debuttato meno di un anno fa, a settembre su Netflix.

In questa nuova dose di The Politician, ritroviamo Payton alle prese con la preparazione della sua lunga carriera politica che tra qualche anno lo porterà a diventare Presidente degli Stati Uniti. Ma è ancora giovane, quindi deve ancora superare uno dei campi politici più difficili, per una carriera di un politico: le superiori.

Nella seconda stagione tornerà gran parte del cast della prima stagione: Ben Platt, Zoey Deutch, Lucy Boynton, Bob Balaban, Julia Schlaepfer, Laura Dreyfuss, Theo Germaine, Rahne Jones, Jessica Lange e Benjamin Barrett. Ma passiamo alle novità della seconda stagione.

Le novità

Judith Light e Bette Midler avranno ruoli di spicco nella seconda stagione di The Politician. Per sinossi: “Payton cercherà di spodestare dal Senato, la senatrice Dede Standish (Judith Light. La rielezione di Dede, grazie anche all’astuzia del suo capo dello staff, Hadassah Gold (Bette Midler), sembrava cosa certa. Almeno fino a quando non si mette in mezzo Payton, che per fare un ulteriore passo verso la sua carriera politica, deve decidere che tipo di politico vuole essere per avere successo. Al costo di rivelare segreti, bugie e una troppia. Intanto sua madre, Georgina prende una decisione che potrebbe minacciare i piani del ragazzi, e la sua intera carriera.”

- Pubblicita -

Come la prima stagione, anche la seconda è prodotta da Fox 21 TV Studios, visto che la serie ricade all’interno de vecchio accordo, che Ryan Murphy aveva siglato con 20th Century Fox. La serie è scritta da Brad Falchuck e Ian Brennan, collaboratori di Murphy.

- Pubblicita -
Davide Allegra
Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno, forse... vabbè chi le conta più ormai. Per info e comunicati: allegra.davide89@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!