The price of sex – Prostitute dall’Est, su Cielo il docu-film sul mondo della prostituzione dall’est Europa

THE PRICE OF SEX – PROSTITUTE DALL’EST

The price of sex – Prostitute dall’Est, arriva su Cielo il pluripremiato docu-film sul mondo della prostituzione dall’est Europa

Lunedì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il canale del gruppo Sky Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19) ha in programma, in seconda serata alla prima visione assoluta, il pluripremiato docu-film diretto e prodotto dalla fotoreporter Mimi Chakarova, The price of sex – Prostitute dall’Est.


Questo documentario diretto dalla fotoreporter Mimi Chakarova dà voce a donne provenienti dall’Est Europa post-comunista vittime del traffico di esseri umani e costrette a lasciare la propria casa. Racconti senza filtri di chi è sopravvissuta a questa terribile esperienza e ha cominciato una nuova vita.

Dai bordelli dell’Europa orientale e occidentale; dall’Europa al Medio Oriente: un viaggio attraverso i luoghi più nascosti e pericolosi del mercato della prostituzione, uno sguardo in prima persona che mette in luce i diversi punti di vista sul tema con interviste esclusive a trafficanti, clienti e attivisti.

Il film, rilasciato per la prima volta nel 2011, ha ricevuto il Nestor Almendros Award 2011 all’Human Rights Watch Film Festival. Ha vinto inoltre come miglior regia al Daniel Pearl Award 2011 e un premio all’American Library Association Notable Videos for Adults List.

The price of sex – Prostitute dall’Est produzione

Stephen Talbot è stato il produttore esecutivo del film. Le musiche originali sono state composte da Christopher Hedge. Il montaggio è stato realizzato da Stephanie Mechura Challberg mentre Adam Keker è stato il direttore della fotografia.