The Walking Dead, Danai Gurira lascia la serie dopo la decima stagione

Danai Gurira Lascia The Walking Dead

The Walking Dead: Danai Gurira rinnova il contratto per la decima stagione, ma sarà l’ultima. Ma forse rivedremo Michonne altrove.

Per The Walking Dead gli addii non sono ancora finiti. Arriva la notizia che Danai Gurira, che nella serie interpreta Michonne, lascerà la serie dopo la decima stagione.

Secondo delle fonti di The Hollywood Reporter, Gurira, che interpreta Michone dalla terza stagione, avrebbe firmato un contratto per tornare nella decima stagione, l’ultima per lei. In questo nuovo accordo Gurira tornerà solo in alcuni episodi, che verranno distribuiti equamente in tutta la stagione.

Sempre secondo THR, l’attrice potrebbe seguire le orme del collega Andrew Lincoln, e essere tra i protagonisti dei tre film che hanno come protagonista il personaggio di Rick Grimes. Ci si aspettava l’uscita di scena di Danai Gurira, alla luce della nuova fama acquisita grazie al suo ruolo in Black Panther e Avengers: Infinity War della Marvel, cosa che avrebbe complicato le trattative. A cui si aggiungono anche agli impegni sempre più in crescita dell’attrice, che tra le altre cose scrive anche spettacoli teatrali a Broadway.

La produzione dei tre film dovrebbe partire nel corso del 2019, andranno in onda in televisione su AMC. I film che avranno un’impronta cinematografica, tanto che il canale sta cercando dei partner per condividerene i costi.

Danai Gurira e AMC hanno iniziato le trattative all’inizio della nona stagione. E non sono state facili, soprattutto con le uscite di scena di Andrew Lincoln e Lauren Cohan già annunciate. Rinnovare il contratto di Gurira, però era una priorità per il canale e la produzione.

Intanto Norman Reedus (Daryl) e Melissa McBride (Carol) hanno firmato almeno per tre anni, per continuare la serie principale ma anche per partecipare a nuovi progetti all’interno dell’universo di The Walking Dead. Entrambi gli attori hanno ricevuto degli aumenti sostanziali dei compensi. Secondo delle indiscrezioni, Reedus guadagnerebbe circa 350.000 dollari a episodi, e in totale l’accordo dovrebbe valere dai 50 ai 90 milioni di dollari. McBride invece dovrebbe ricevere circa 20 milioni in tre anni.

I dettagli finanziari dell’accordo stretto con Danai Durira non sono noti.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno, forse... vabbè chi le conta più ormai. Per info e comunicati: allegra.davide89@gmail.com o info@dituttounpop.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here