Un Cielo Stellato sopra il ghetto di Roma la trama del film su Rai 1 sabato 6 febbraio

Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma

Un Cielo Stellato sopra il ghetto di Roma il film su Rai 1 e RaiPlay sabato 6 febbraio

Un Cielo Stellato sopra il ghetto di Roma è il film in onda sabato 6 febbraio dopo Affari Tuoi Viva gli sposi! su Rai 1 alle 22.50 circa. Rilasciato il 27 gennaio in occasione del giorno della memoria in streaming su RaiPlay.

Scritto e diretto da Giulio Base, il film è stato presentato alla Festa del cinema di Roma tra le proiezioni speciali e racconta la storia di un gruppo di adolescenti qualcuno ebreo, qualcun altro no perchè della Shoah non si parlerà mai abbastanza.

Un Cielo Stellato sopra il ghetto di Roma

Un Cielo Stellato sopra il ghetto di Roma racconta la storia di Sofia e di altri ragazzi cristiani ed ebrei, dove il passato si intreccia col presente. Il ritrovamento di una lettera e di una misteriosa foto di una bambina porterà Sofia e i suoi giovani amici alla ricerca della verità. Sofia ha tutto quello che una sedicenne può desiderare ma ha un vuoto dentro, questa scoperta e la conseguente caccia alla verità sarà la molla per ripartire. Cercando di svelare il mistero che si cela dietro quella foto, Sofia e i suoi amici affronteranno quindi un avventuroso viaggio attraverso la memoria di un passato doloroso e difficile da dimenticare come quello del rastrellamento del quartiere ebraico di Roma e insieme, attraverso l’amicizia e il ricordo, riusciranno a trasformare tutto questo nell’occasione per ritrovare una nuova speranza.

La Shoah, nella prospettiva del film, diventa così lo spunto per una ricognizione nella mente e nel cuore di quei cinque adolescenti, e se ne aggiungeranno altri strada facendo, decisi a fare qualcosa, di buono e concreto, per ritrovare Sarah Cohen, sempre che sia ancora viva da qualche parte.

Il cast

  • Bianca Panconi è Sofia
  • Emma Matilda Liò è Valentina
  • Giulio Base è Riccardo
  • Irene Vetere è Lea
  • Andra Garofalo è l’archivista
  • Aurora Cancian è la nonna
  • Domenico Fortunato è Volterra