Una Famiglia Perfetta, trama e trailer film in onda domenica 13 dicembre su Rete 4

una famiglia perfetta
- Pubblicità -

Una famiglia perfetta, il film in onda domenica 13 dicembre 2020 alle 21:20 su Rete 4. Trama, cast e trailer.

Domenica 13 dicembre 2020 su Rete 4 andrà in onda il film “Una famiglia perfetta” un film italiano diretto e scritto da Paolo Genovese con Sergio Castellitto e Claudia Gerini nei panni dei protagonisti. L’appuntamento con il film è alle 21:20 circa su Rete 4.

Il film è uscito al cinema in Italia nel 2012 incassando 3,3 milioni di euro. Il film è un remake di una pellicola spagnola dal titolo “Familia” diretta Fernando León de Aranoa. Ecco un trailer:

- Pubblicità -

Una Famiglia Perfetta, la trama

Leone ha 50 anni, è un uomo potente, ricco e misterioso ma soprattutto solo. La notte di Natale decide di affittare una compagnia di attori per far interpretar loro la famiglia ideale che non ha mai avuto. Tutti devono attenersi scrupolosamente al copione, altrimenti.. “nessuno verrà pagato!”.

Ma la famiglia perfetta non esiste, e l’idillio natalizio si spezza, rivelando tutte le sue fragilità. Tra i “parenti” di Leone emerge il fratello, Fortunato, il capocomico interpretato da Marco Giallini, che impartisce ai giovani colleghi lezioni su come risultare più credibili nel loro ruolo. Il sopraggiungere di una persona estranea e inconsapevole alla recita (Francesca Neri), spariglierà le carte.

Dove lo trovo in streaming?

Il film è disponibile nel catalogo di Amazon Prime Video e Infinity. In alternativa potete seguire la diretta su Mediaset Play, nella pagina dedicata alle dirette, a partire dalle 21:20 circa scegliendo Rete 4. Il film sarà disponibile on-demand Mediaset Play, dopo la messa in onda.

Cast

  • Sergio Castellitto: Leone
  • Claudia Gerini: Carmen
  • Carolina Crescentini: Sole
  • Marco Giallini: Fortunato
  • Ilaria Occhini: Rosa
  • Eugenio Franceschini: Pietro
  • Eugenia Costantini: Luna
  • Francesca Neri: Alicia
  • Paolo Calabresi: Manolo
  • Sergio Fiorentini: Uomo del cimitero
  • Maurizio Mattioli: Zaniboni
- Pubblicità -