L’universo di Breaking Bad chiude con Better Call Saul, intanto Vince Gilligan prepara un nuovo progetto

Data:

- Pubblicità -

Vince Gilligan ha dichiarato che l’universo di Breaking Bad chiuderà con Better Call Saul. L’autore sta già lavorando a un nuovo progetto che arriverà sul mercato presto

L’universo di Breaking Bad finirà con l’ultima puntata di Better Call Saul che sarà rilasciata settimana prossima su AMC (e in Italia su Netflix). Lo ha detto il creatore Vince Gilligan, che probabilmente l’aveva anche dichiarato finito Breaking Bad, ma poi è arrivato Better Call Saul e il film sequel El Camino, ma in questo caso la situazione è diversa. Vince Gilligan infatti ha già pensato a un nuovo progetto che tra qualche settimana arriverà sul mercato e sarà un progetto nuovo.

Ma andiamo con ordine. Ieri Vince Gilligan era al TCA Press Tour, l’incontro semestrale che i canali organizzano con la stampa americana, per parlare della conclusione di Better Call Saul. “Non si può scommettere sempre sullo stesso numero. E l’abbiamo anche fatto realizzando lo spinoff di Breaking Bad, ma non posso essere più contento dei risultati che abbiamo ottenuto. Poi ho scritto El Camino e sono orgoglioso anche di quello. Ma penso sia arrivato il momento in cui devi avere il coraggio di lasciare la festa…” ha dichiarato Gilligan ieri.

- Pubblicità -

A oggi non ho alcun piano su altri progetti all’interno di questo universo. So che ho già dato questa risposta dopo la conclusione di Breaking Bad. Ma adesso devo provare a me stesso che c’è anche altro, che so fare anche altro…” E a quanto pare per dimostrarlo ha già un progetto in mente che arriverà sul mercato nelle prossime settimane. Vediamo cosa sappiamo.

Vince Gilligan prepara un nuovo progetto

La notizia è stata rivelata ieri da Deadline e sostanzialmente non ci sono dettagli certi sulla natura del nuovo progetto di Vince Gilligan. Sappiamo certamente che non sarà ambientato nell’universo di Breaking Bad ma sarà un’idea originale che arriverà sul mercato nelle prossime settimane con almeno 8-9 network e piattaforme già interessate.

Secondo Deadline il progetto, che sarà prodotto da Sony Pictures TV con la quale l’autore ha un accordo in esclusiva ormai da anni, sarà molto diverso dai precedenti. Pare che questo progetto sia più collegato all’esperienza di Gilligan acquisita durante The X-Files, in cui ha scritto vari episodi, ma non sarà uno sci-fi. Gilligan infatti si occupava degli episodi di The X-File più legati alle conseguenze sulle condizioni umane dei protagoniste e pare che questo aspetto esista anche in questa nuova serie. Alcuni, secondo deadline, lo hanno anche paragonato a The Twilight Zone, quindi sarà ambientato nel nostro mondo esplorerà le persone ma in modi inaspettati.

- Pubblicità -
Davide Allegra
Davide Allegra
Dire che guardo serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione. Oggi è più complicato che in passato, trovare serie tv che ti piacciono davvero, quelle che non dimentichi subito dopo averle viste. É più difficile, ma la voglia di scavare per trovare la serie giusta non è mai stata così forte. Per info e comunicati: allegra.davide89[at]gmail.com