V Wars prime immagini della serie sui vampiri con Ian Somerhalder su Netflix a dicembre

V Wars

Ian Somerhalder dopo The Vampire Diaries ancora nel mondo dei vampiri con V Wars dal 5 dicembre su Netflix (Foto)

Forse Ian Somerhalder è un vampiro. Solo così si spiega la sua voglia di restare legato al mondo dei denti aguzzi e dopo The Vampire Diaries diventare protagonista di V Wars di Netflix.


Al di là delle battute è ovvia la volontà di Netflix e dello stesso attore di mantenere il successo precedente e trasportare lo spettatore da una serie all’altra. Un po’ come i personaggi Disney che indossano sempre gli stessi vestiti.

 

In occasione di Halloween Netflix ha pubblicato su Twitter un po’di foto di questa nuova serie, per iniziare a far crescere l’hype, l’entusiasmo e la voglia in vista del 5 dicembre quando sarà rilasciata sulla piattaforma in tutto il mondo. 

V Wars di cosa parla?

Adattamento di una graphic novel IDW, V Wars racconta in 10 episodi un mondo un cui un misterioso virus ha iniziato a trasformare gli uomini in predatori assetati di sangue, in vampiri. Questo progressivo cambiamento porta a una lotta, una vera e propria guerra tra le due fazioni: gli uomini da una parte e i vampiri dall’altra.

Somerhalder sarà Luther Swann un medico che inizia a cercare una cura a questa malattia quando il suo migliore amico Michael Fayne (interpretato da Adrian Holmes visto in Arrow) si trasforma in un vampiro. Non solo ma Michael diventa il potente leader del gruppo dei succhia-sangue trasformando quindi il tutto in una lotta tra i due ex amici.

Nel cast troviamo anche Laura Vendervoort (Smallville), Kyle Breitkopf, Jacky Lai e Kimberly-Sue Murray. Showrunner sono William Laurin e Glenn Davis mentre Brad Turner è produttore e regista.