Vikings: Valhalla, Netflix annuncia il cast e i personaggi dello spinoff di Vikings

Vikings: Valhalla
Sam Corlett. Frida Gustavsson, Leo Suter, Bradley Freegard, Jóhannes Jóhannesson, Laura Berlin, David Oakes e Caroline Henderson

Vikings: Valhalla, Netflix annuncia il cast dello spinoff di Vikings, e tra questi ci sarà Sam Corlett de Le Terrificanti Avventure di Sabrina.

La serie tv Vikings ha chiuso i battenti lo scorso 30 dicembre, su Amazon Prime Video negli USA e in Italia su TIMVISION, dove è ancora disponibile l’ultima parte della sesta stagione. Ma l’universo dei vichinghi non è destinato a morire visto che l’anno scorso Netflix ne ha ordinato uno spinoff dal titolo Vikings: Valhalla, creato sempre da Michael Hirst, creatore della serie originale. Oggi Netflix ha annunciato il cast dello spinoff che arriverà prossimamente in tutti i paesi in cui è disponibile.

Il cast, annunciato oggi, è composto da 10 attori: Sam Corlett (Le Terrificanti Avventue di Sabrina), Frida Gustavsson (Swoon), Leo Suter (The Liberator), Bradley Freegard (Keeping Faith); Jóhannes Jóhannesson (Cursed), Laura Berlin, David Oakes (I pilastri della terra) e Caroline Henderson che interpreteranno personaggi regolai. Pollyanna McIntosh e Asbjørn Krogh Nissen interpreteranno personaggi ricorrenti.

Vikings: Valhalla, la trama

La storia partirà dai primi anni dell’undicesimo secolo e racconterà le avventure leggendarie dei vichinghi più noti a livello storico, come Lief Eriksson, Freydis Eriksdotter, Harald Hardrada e il re Normanno William il Conquistatore. Questi uomini e donne apriranno una strada mentre combattono per la sopravvivenza in un mondo in continua evoluzione.

I Personaggi

Sam Corlett sarà Leif Eriksson. Viene dalla Groenlandia ed è cresciuto quindi ai confini del mondo conosciuto immerso nelle antiche credenze pagane in una famiglia affiaata. E’ un marinario intrepido e molto forte e rappresenta il vichingo giusto per navigare in un mondo in continua evoluzione.

Frida Gustavsson sarà Freydis Eriksdotter. Fieramente pagana e testarda, Freydis è una fedele credenti negli Dei antichi. Come il fratello Leif, arriverà a Kattegat come una outsider ma presto diventerà fonte di ispirazione per chi preferisce le tradizioni.

Leo Suter è Harald Sigurdsson. Nato nella nobiltà vichinga, Harald è uno degli ultimi Berserkr. Carismatico, ambizioso e affascinante, Harald riuscirà a riunire sotto la stessa ala i seguaci di Odin e i cristiani.

Bradley Freegard è il Canute, il re della Danimarca. Un leader vichingo molto saggio, esperto ma anche senza pietà. Tiene vicini i suoi amici, ma ancora di più i suoi nemici. Le sue ambizioni influenzeranno la storia nell’undicesimo secolo e lo renderanno una delle figure più importanti della storia vichinga.

Jóhannes Jóhannesson sarà Olaf Haraldson, il fratellastro di Harald. E’ un omone enorme, ambizioso ma anche un vichingo severo e spietato. Olaf fa parte del gruppo dei cristiani che segue la dottrina del vecchio testamento.

Laura Berlin è Emma di Normandia. La giovane e ambiziosa Emma viene dalla corte normanna e ha sangue vichingo che scorre nelle sue vene. E’ molto astuta politicamente ed è una delle donne più ricche in Europa.

David Oakes è Earl Godwin, il consigliere del Re d’Inghilterra, nato però al di fuori delle frange politche, ma la sua astuzia lo ha portato così in alto.

Caroline Henderson sarà Jarl Haakon. Jark è una grande guerriera e una leader tollerante ma guida Kattegat con mano ferma. E’ pagana ed è riuscita a far convivere fedi diverse a Kattegat, in un periodo complicato. Diventerà mentore di Freydis.

Pollyanna McIntosh sarà la regina Ælfgifu di Danimarca che in questo periodo riuscirà a influenzare il potere politico nel nord Europa. Usa il suo fascino e la sua astuzia con grande efficacia per promuovere i suoi interessi e quelli della sua patria di mercanti, mentre cerca di tentare la scalata per se stessa nel mondo politico.

Asbjørn Krogh Niseen sarà Jarl Kåre, che per alcuni rappresenta una minaccia per le vecchie tradizioni pagane.

Vikings: Valhalla è prodotta da MGM Television. Jeb Stuart, Hirst, Morgan O’Sullivan, James Flynn, Sherry Marsh, Alan Gasmer, Sheila Hockin e John Weber sono produttori esecutivi. Jeb Stuart ricopre anche il ruolo di showrunner e autore. La serie è attualmente in produzione e debutterà su Netflix, in tutti i Paesi in cui è disponibile, entro la fine del 2021 o nei primi mesi del 2022.