Voice Anatomy, Pino Insegno racconta la voce su Rai 2 in seconda serata

voice anatomy

Voice Anatomy con Pino Insegno il programma che racconta la voce, gli ospiti del 17 novembre Andrea Bocelli, Francesco Pannofino, Luca Ward e Shade

Debutta martedì notte a 00:10 circa dopo Il Collegio e una Pezza di Lundini, Voice Anatomy un format originale tutto incentrato sulla voce e le sue diverse declinazioni.

A condurre Voice Anatomy Pino Insegno famoso doppiatore, ma anche comico e conduttore, tra le voci più interessanti del cinema. Senza perdere di vita la vocazione ironica, il programma  sarà un grande viaggio alla scoperta del mondo della voce, delle sue potenzialità e delle sue infinite sfaccettature.

Insieme a Pino Insegno si alterneranno personaggi famosi, italiani e internazionali, grandi testimonial “vocali” ed esperti del settore che spiegheranno come superare un problema legato alla voce e come rieducarla con consigli e suggerimenti. Ospiti della prima puntata Andrea Bocelli e due colleghi di Pino Insegno come Francesco Pannofino e Luca Ward. I Cluster saranno la colonna sonora del programma una formazione di 6 elementi che lavora solo con la voce, nella prima puntata canteranno con Shade.

Divulgazione, intrattenimento e comicità saranno le tre direttrici di “Voice Anatomy” grazie alla complicità di un nutrito gruppo persone che giocano e lavorano con la voce, come il soundteller Albert Hera, uno dei più grandi vocologi al mondo, l’imitatore Claudio Lauretta, il campione di Human Beatbox Azel Cuna, il medico Franco Fussi, la performer Roberta Siciliano e il suo coreografo Claudio Ferraro, l’influencer e doppiatore The Merluzz, il professore di dizione Andrea Papalotti, il duo comico de Le Coliche e il noto cabarettista Max Paiella.

Credits

“Voice Anatomy” è un format originale ideato da Dario Di Gennaro e Gian Marco Di Gennaro con Alessia Navarro, David Abatecola e Fabio Appetito. La regia è di Francesco Ebner, capo autore Dario di Gennaro, capoprogetto Vittorio Gaudiani.