Voice Anatomy su Rai 2 martedì 8 dicembre nel quarto appuntamento si fa propaganda politica

voice anatomy

Voice Anatomy con Pino Insegno il programma che racconta la voce martedì 8 dicembre ospite Giorgia Meloni (?!)

Cosa c’entra un politico con un programma dedicato alla voce? I grandi misteri del rapporto tra Rai e Politica con Giorgia Meloni ospite martedì notte di Voice Anatomy condotto dal doppiatore Pino Insegno. Peccato che un programma che poteva essere un’occasione per valorizzare un’eccellenza italiana oggi in declino anche a causa del troppo lavoro, finsica per ridursi a siparietti politici.

Così nella puntata di martedì 8 dicembre con la scusa di dedicare la puntata all’importanza della voce nell’esercizio del potere, interverranno Simone Bettin de Il Collegio 5, la leader di Fratelli D’Italia Giorgia Meloni che si sottoporrà alle lezioni di dizione del professor Andrea Papalotti, il supereroe Iron Man con il suo doppiatore italiano Angelo Maggi. Vittorio Sgarbi farà da guida nel suo mondo di critico, mostrando alcuni esempi di quanto la voce nell’esercizio del potere abbia influenzato l’architettura e l’arte in genere.

Come sempre divulgazione, intrattenimento e comicità saranno le tre direttrici  di “Voice Anatomy” grazie alla complicità di un nutrito gruppo di amici che amano divertirsi, oltre che giocare e lavorare con la voce come l’influencer e doppiatore TheMerluzz, il duo comico Le Coliche, il cantante comico Max Paiella, il professor Franco Fussi, l’attrice e cantante Nicole Magolie, il professor Andrea Papalotti, i Cluster e il sound teller Albert Hera che chiuderà la puntata con le sue straordinarie performance.

Credits

“Voice Anatomy” è un format originale ideato da Dario Di Gennaro e Gian Marco Di Gennaro con Alessia Navarro, David Abatecola e Fabio Appetito. La regia è di Francesco Ebner, capo autore Dario di Gennaro, capoprogetto Vittorio Gaudiani.