Dituttounpop > TV > Vorrei Dirti Che il nuovo programma con Elisa Isoardi su Rai 2 domenica 11 settembre

Vorrei Dirti Che il nuovo programma con Elisa Isoardi su Rai 2 domenica 11 settembre

Vorrei Dirti che con Elisa Isoardi da domenica 11 settembre alle 15

Vorrei Dirti che è il nuovo programma condotto da Elisa Isoardi, in onda su Rai 2 da domenica 11 settembre alle 15:00. Un nuovo programma a metà tra factual ed emotainment prodotto da Endemol Shine Italy, in cui la conduttrice girerà l’Italia alla ricerca di storie emozionanti da raccontare.

Al centro persone comune che vogliono ringraziare o chiedere scusa a una persona a loro cara e lo faranno attraverso il programma, facendo una sorpresa alla persona con cui volevano fare pace o che volevano in qualche modo premiare. Isoardi sarà una sorta di collante mediatrice tra le due persone.

Vorrei dirti che come funziona il programma?

Nelle scorse settimane le persone hanno contattato il programma per chiedere scusa, ringraziare una persona cara. Un percorso di riavvicinamento o ringraziamento tramite un piatto che sarà realizzato nel corso del programma insieme a Elisa Isoardi.

Ogni settimana a Vorrei Dirti che Elisa Isoardi arriva nella città del protagonista della storia e insieme troveranno un piatto da realizzare scegliendo la ricetta e gli ingredienti. Andranno insieme al mercato a fare la spesa poi a casa  ad attenderli in cucina un cuoco, amico di Elisa, che li aiuterà a preparare la ricetta al meglio (il cuoco cambierà di puntata in puntata, in base al territorio in cui abita il protagonista).

A quel punto Elisa chiama il destinatario della sorpresa e insieme condivideranno il piatto seduti al tavolo. Subito dopo, arriverà il momento più sentito, con la lettura della lettera, di ringraziamento o di scuse, che il protagonista della storia ha scritto per il suo caro.

La storia della prima puntata

Nella prima puntata di Vorrei dirti che domenica 11 settembre Elisa Isoardi è a Roma dove incontra Camilla che vuole chiedere scusa alla madre. Camilla ha 30 anni e vuole farsi perdonare il periodo di ribellione avuto verso la madre Francesca, quando era adolescente dopo la morte del fratello.