Home SERIE TV Palinsesto Warrior, la serie di Bruce Lee dal 15 luglio su Sky Atlantic

Warrior, la serie di Bruce Lee dal 15 luglio su Sky Atlantic

- Pubblicita -

Warrior, da stasera, lunedì 15 luglio, su Sky Atlantic arriva la serie scritta da Bruce Lee prima della sua scomparsa.

Stasera, lunedì 15 luglio, arriva su Sky Atlantic la nuova serie Warrior. L’appuntamento è per ogni lunedì su Sky Atlantic e NOW TV con due episodi a settimana.

Per Bruce Lee fu il sogno di una vita. Un progetto a lungo cullato dalla leggenda delle arti marziali ma mai andato in porto, un soggetto di poche pagine scritte a mano da cui trarre una serie tv a metà fra action e denuncia sociale, sulla condizione degli immigrati cinesi in America.

Nasce proprio da quegli scritti grazie a Shannon Lee, figlia dell’attore e produttore che intorno ai primi anni 2000 prese in consegna l’archivio del padre e iniziò a coltivare l’idea di dare un seguito a quel trattamento per una serie tv. Grazie a lei e a Justin Lin (regista degli ultimi e dei prossimi capitoli della saga di Fast & Furious), il sogno di Bruce Lee è diventato realtà.

Warrior, la trama

In 10 crudi e adrenalinici episodi da un’ora diretti da Jonathan Tropper, creatore di Banshee, e prodotta da Cinemax (HBO), Warrior è un “kung-fu drama” che racconta il mondo senza scrupoli della San Francisco di fine 1800.

- Pubblicita -

Lo show segue Ah Sahm (Andrew KojiFast & Furious 6), un prodigio nelle arti marziali che arriva a San Francisco dalla Cina in circostanze misteriose e diventa in breve l’uomo di fiducia di una delle tong più potenti di Chinatown (completamente ricostruita in Sudafrica, a Cape Town), le famiglia cinesi dedite al crimine organizzato.

Il cast

L’interprete principale della serie è Andrew Koji nei panni del protagonista, nel cast insieme a Kieran Bew (The Street), Olivia Cheng (Marco Polo), Dianne Doan (Vikings), Dean Jagger (Il Trono di Spade); Langley Kirkwood (Invictus – L’invincibile), Hoon Lee (Banshee – La città del male); Christian McKay (Io e Orson Welles), Joe Taslim (Fast & Furious 6); Jason Tobin (The Fast & the Furious: Tokyo Drift), Joanna Vanderham (The Paradise); Tom Weston-Jones (Copper) e Perry Yung (The Knick).

- Pubblicita -

Per Bruce Lee fu il sogno di una vita. Un progetto a lungo cullato dalla leggenda delle arti marziali ma mai andato in porto, un soggetto di poche pagine scritte a mano da cui trarre una serie tv a metà fra action e denuncia sociale, sulla condizione degli immigrati cinesi in America.

Appuntamento su Sky Atlantic dal 15 luglio, ogni lunedì alle 21.15. Gli episodi saranno disponibili anche on demand su Sky e NOW TV.

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!