Wasted The Story of the Food Waste su Rai Premium giovedì 4 febbraio una serata per Obiettivo Mondo

Wasted
- Pubblicità -

Wasted The Story of the Food Waste su Rai Premium giovedì 4 febbraio un documentario di Anthony Bourdain in prima visione contro lo spreco di cibo

Sconfiggere la fame è il secondo punto dell’Agenda 2030, progetto per divulgare la cultura dello sviluppo sostenibile. Per il ciclo dedicato all’Obiettivo Mondo Rai Premium giovedì 4 febbraio trasmette il documentario Wasted – The Story of the Food Waste ultimo documentario del cuoco e scrittore americano Anthony Bourdain.

In seconda serata Così Mangiavamo la storia degli ultimi 50 anni dell’Italia attraverso i cambiamenti sociali, politici, di costume con al centro l’indagine sull’evoluzione delle nostre abitudini culinarie.

- Pubblicità -

Il tema del docu-film

Wasted – The story of the food waste è un viaggio intercontinentale che Bourdain compie in compagnia degli chef Dan Barber, Danny Bowien e Massimo Bottura per sensibilizzare ad un utilizzo consapevole del cibo e dimostrare come sia possibile creare un sistema alimentare più sostenibile, trasformando in piatti incredibili e prelibati ciò che la maggior parte di noi considera “scarti”.  Ogni anno un terzo del cibo destinato al consumo alimentare degli esseri umani finisce nella spazzatura: circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo sprecato per un valore di 218 miliardi di dollari, mentre 800 milioni di persone nel mondo muoiono di fame.

Un problema gravissimo che non trova ancora una soluzione definitiva, ma che è al centro di numerose iniziative. Alcune di queste sono raccontate dal documentario per dimostrare che è possibile ottimizzare l’utilizzo del cibo, sfamare più persone, ridurre i danni ambientali, stimolare la tecnologia, il business e migliorare la salute e il benessere di tutti cittadini del mondo. In Giappone, ad esempio, i rifiuti alimentari vengono trasformati in mangimi nutrienti per maiali, in Francia una nuova legge penalizza i supermercati che buttano via o distruggono il cibo invenduto, anziché donarlo a enti di beneficenza e banche alimentari, nella Corea del Sud, invece, è stato rilevato che un programma di smaltimento rifiuti ha ridotto gli sprechi domestici del 30%. La tematica trattata dal documentario è molto sentita in questo periodo di crescente coscienza ecologica e infatti il 5 febbraio ricorre la giornata internazionale contro lo spreco alimentare.

- Pubblicità -