Zoey’s Extraordinary Playlist, Lauren Graham nel cast della serie di NBC

Lauren Graham

Zoey’s Extraordinary Playlist, Lauren Graham entra nel cast della serie di NBC in un ruolo regolare. Sostituirà Carmen Cusack.

Alla serie tv Zoey Extraordinary Playlist, ordinata da NBC a maggio, serviva una star, un grande nome e l’hanno trovato in Lauren Graham. L’attrice infatti è entrata nel cast della serie, segnando il suo ritorno in televisione in un ruolo regolare. La serie è prodotta dalla Jake in Progress, Lionsgate TV, The Tannenbaum Co.; FeigCo Entertainment e vede anche il coinvolgimento della Universal Music Group per le canzoni.

Scritta da Austin Winsberg e diretta da Richard Shepard, Zoey’s Extraordinary Playlist è descritta come un mix tra “Quello che le donne vogliono” e “La La Land“. La serie racconta di una trentenne sviluppatrice di San Francisco che un giorno inizierà a sentire i pensieri delle persone che le stanno attorno, come se fossero canzoni. In realtà a volte li vede proprio come dei musical che sono messi in scena solo per lei. All’inizio Zoey si preoccuperà per la sua sanità mentale, ma presto capirà che questa sorta di maledizione potrebbe trasformarsi in un utile dono.

Lauren Graham, che non vediamo in tv in un ruolo da regolare ormai da tempo, sostituirà l’attrice Carmen Cusack che nel pilot aveva interpretato il personaggio di Joan, il capo di Zoey. Nel cast, oltre a Jane Levy, ci sono: Skylar Astin, Peter Gallagher, Alex Newell, John Clarence Stewart e Mary Steenburgen.

Per Lauren Graham si tratta anche di un ritorno su NBC, dove è stata protagonista per sei anni della serie ormai cult, Parenthood. La cosa curiosa è che la Graham è stata scritturata in Parenthood sostituendo l’attrice Maura Tierney nel ruolo di Sarah Braverman. L’attrice non lavorava in una serie in un ruolo regolare dal revival di Una Mamma per Amica su Netflix. Di recente ha realizzato un arco di episodi per la serie Curb Your Enthusiasm.

Per capire di che tipo di serie si tratta, vi lasciamo al trailer della serie che non era stato rilasciato da NBC. Ma l’abbiamo trovato per caso negli angolini dell’internet, lo trovate qui.