Dituttounpop > SERIE TV > Notizie serie tv: 911 Lone Star, la cancellazione è quasi una certezza

Notizie serie tv: 911 Lone Star, la cancellazione è quasi una certezza

Arrivano notizie poco confortanti per 911: Lone Star. La quinta stagione era stata rimandata causa scioperi con Fox e la produzione è attualmente in corso per i 12 nuovi episodi. Inizialmente 20th Television che produce la serie, aveva proposto a Fox di ordinare 18 episodi divisi tra questa primavera e il prossimo autunno ma Fox rifiutò questa proposta ordinando solo 12 episodi. Nella quinta stagione attualmente in corso non rivedremo Sierra McClain che interpreta Grace la moglie di Judd, operatrice del centralino. Sembra che abbia deciso di andarsene non accettando le ipotesi di nuovo contratto proposto da Fox.

Robyn Lively che nella serie interpreta Marlene la mamma di Judd nei giorni scorsi aveva postato sui social un messaggio “entusiasta di far parte dell’ultima stagione di 911 Lone Star” per poi cancellare il post. Sembra che gran parte dei regular stia già cercando nuovi lavori, soprattutto visto che due tentativi di negoziato per un rinnovo a cifre magari più alte, sono fallite. Secondo quanto ricostruito da deadline i contratti degli attori scadono il 19 luglio e da parte di Fox e 20th Tv non ci sarebbe l’intenzione di rinnovare le opzioni, quindi una decisione dovrebbe essere presa prima di quella data. Sicuramente 20th Tv non avrebbe intenzione di spostarla su ABC come fatto con 911, al contrario Fox non avrebbe preso una decisione netta e qualche dirigente spera di confermarla.

- Pubblicità -

Fino al 19 luglio gli attori sono sotto contratto quindi ufficialmente non possono prendere altri ruoli, pare che un primo tentativo di rinnovo sia stato fatto durante la quarta stagione visto che è frequente per le serie generaliste di successo di rivedere gli accordi in corsa nonostante un contratto spesso per 6-7 stagioni. Rob Lowe ha una situazione diversa in quanto è produttore esecutivo e inoltre conduce The Floor su Fox. Sembra che se la rete dovesse provare a rinnovare Lone Star anche dopo il 19 luglio lui sarebbe propenso a ritornare.

Aggiornamenti dalle serie Prime Video in produzione

- Pubblicità -

Il resto delle notizie serie tv si concentra su titoli in produzione ad Amazon. Kristen Stewart sarà la protagonista della miniserie The Challengers in cui interpreterà Sally Ride, fisica e astronauta, prima donna ad andare nello spazio. Maggie Cohn sarà sceneggiatrice e shworunner della serie basata sul libro The New Guys di Meredith E. Bagby.

Dorian Missick e Karla Souza entrano nel cast di Obsession, thriller prodotto da Amazon MGM Studios scritto da Lisa Zwerling e Karyn Usher, ispirato al romanzo 56 Days. Dove Cameron e Avan Jogia sono i protagonisti, Ciara e Oliver, che si incontrano in un supermercato e vivono una forte passione, 56 giorni dopo la polizia arriva nell’appartamento di Oliver dove c’è un corpo senza vita. Missick sarà Karl un uomo di mezz’età disorganizzato e in crisi, ma esperto detective; Souza è una detective della omicidi, Lee Rardon.

- Pubblicità -

John Hawkes entra nel cast di Criminal la serie di Prime Video ispirata al fumetto di Ed Brubaker e Sean Phillips con Charlie Hunnam, Adria Arjona, Richard Jenkins, Kadeem Hardison, Logan Browning, Pat Healy e Taylor Selé. Hawkes sarà Sebastian Hyde un uomo che sei mesi prima ha avuto un ictus e ora cammina con un bastone, proprietario di un centro scommesse.

Jessica Camacho entra nel cast di Countdown con Jensen Ackles creato da Derek Haas per Prime Video e che ha un ordine da 13 episodi. Al centro c’è un poliziotto di Los Angeles reclutato per una task force segreta dove per salvare la città ciascuno dovrà mettere da parte la propria agenda. Camacho sarà Amber Oliveras agente speciale della DEA.

- Pubblicità -