Home SERIE TV Notizie Serie TV Sospesa la produzione di Superstore, l'addio a Amy rimandato?

Sospesa la produzione di Superstore, l’addio a Amy rimandato?

- Pubblicita -

Superstore perde America Ferrera, la protagonista lascia lo show alla fine della quinta stagione

Aggiornamento 15 Marzo 2020: l’emergenza sanitaria causata dal coronavirus, attualmente in corso anche negli USA, ha causato la sospensione della produzione di Superstore. NBC Universal stava producendo la quinta stagione e mancava solo il finale, episodio in cui vedremo l’uscita di scena di Amy (America Ferrera).

La sospensione però sembra definitiva, sia a giudicare dalle parole di America Ferrera su Instagram, sia dalle parole di persone vicine alla produzione che a TVLine hanno annunciato che la serie si fermerà qui per quest’anno.

Il ventunesimo episodio della quinta stagione di Superstore servirà quindi da finale della stagione. America Ferrera nelle storie ha parlato della possibilità che la parte finale della storia di Amy verrà trattata nella sesta stagione. “Presumo che, per chiudere la storyline di Amy, torneremo quando la situazione si risolverà. Ma quella che sto per girare è la mia ultima scena della quinta stagione.

Articolo del 29 febbraio:

La comedy Superstore perde la sua protagonista: America Ferrera anche produttrice della comedy NBC lascerà la serie alla fine della quinta stagione che terminerà il prossimo 16 aprile negli Stati Uniti. La serie creata da Justin Spitzer e prodotta da Universal è stata rinnovata per una sesta stagione che dovrà fare a meno della vecchia protagonista di Ugly Betty.

- Pubblicita -

Una decisione che sembra presa solamente dalla protagonista e non da ragioni creative o produttive. Ferrera ha infatti annunciato il suo addio sottolineando come “gli ultimi cinque anni in Superstore sono stati più ricchi, divertenti, pieni della mia carriera. Produrre, dirigere e recitare con questo cast straordinario e con questa magnifico staff è stata una grandissima opportunità di crescita sia personale che professionale. Sono estremamente grata a NBC e Universal Television per il supporto e la fiducia riposta nello show e ancor di più devo ringraziare il brillante Justin Spitzer per aver creato il divertente, rilevante e intelligente mondo di Superstore e avermi chiesto di farne parte. Mentre sto per dar vita a un nuovo capitolo della mia carriera e della mia vita, auguro solo il meglio alla mia famiglia di Superstore“.

Ferrera e i suoi rappresentanti non hanno rilasciato ulteriori commenti per spiegare perchè l’attrice sta lasciando la serie prima della scadenza del contratto prevista per la prossima sesta stagione. Ferrera ha avuto il suo primo figlio nel 2018 durante Superstore ed è attualmente in attesa del secondo. La serie è nel frattempo passata da Spitzer, rimasto solo come creatore per concentrarsi sullo sviluppo di altri progetti, a Gabe Miller e Jonathan Green.

Superstore ha una media di 1.1 di rating 18-49 anni e 3,8 milioni nei dati Live+7, la premiere di stagione ha finora ottenuto 7,5 milioni e 3.4 calcolando tutte le piattaforme. Insieme a Brooklyn Nine-Nine è tra gli show più visti di Hulu e NBC ha sempre sottolineato come sia tra i prodotti più amati in streaming con il 50% del suo successo che arriva dai dati +35 (a 35 giorni).

Superstore in Italia

La quinta stagione arriverà in Italia dal 2 maggio su Premium Stories (guarda qui il calendario). Le stagioni 3 e 4 sono invece disponibili su Infinity (qui il catalogo).

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!