Anni da Cane: la video intervista a Fabio Mollo e ai protagonisti

Anni da cane
- Pubblicità -

Anni da Cane – recensione del primo film Amazon Original italiano: un teen movie che ha voglia di novità

Ad Alice nella Città, sezione autonoma della Festa del cinema di Roma, è stato presentato Anni da Cane, il primo film Amazon Original italiano dal 22 ottobre su Amazon Prime Video in Italia e dal 26 novembre in altri 240 Paesi in tutto il mondo.

In occasione della proiezione del film in anteprima (qui la recensione) abbiamo avuto modo di incontrare il regista Fabio Mollo e gli attori Aurora Giovinazzo, che interpreta la protagonista Stella, Isabella Mottinelli e Luca Maria Vannccini, che sono gli amici Nina e Giulio. Ecco cosa ci hanno raccontato.

- Pubblicità -

Anni da Cane, la video intervista al regista Fabio Mollo

Un estratto: C’è stata una grande attenzione nel realizzare i dialoghi, le musiche, nel mettere in scena questo mondo adolescenziali. Quanto è difficile fare un film che parli ai giovani?

Fabio Mollo: La verità? Io ero terrorizzato dall’idea di fare questo film. Perché ho 41 anni e non volevo fare l’adulto che vuole fare il giovane e non volevo nemmeno imporre la mia visione su questa generazione ma volevo cercare di rispettare il più possibile la loro e il loro sguardo sul mondo. Ho più che altro aperto gli occhi e le orecchie, ho ascoltato i ragazzi, abbiamo fatto tre settimane di prove con gli attori prima di andare sul set, e anche sulle musiche anche abbiamo lavorato in modo simile, con delle canzoni fin dalla sceneggiatura che non fossero giuste solo per il ritmo o l’armonia ma con delle lyrics giuste per quello che vive il personaggio in quel momento, ovviamente in un panorama che è quello degli artisti di oggi.

Insomma non volevi fare l’adulto che fa il giovane, come dice ad un certo punto un personaggio del film.

Anni da Cane, la video intervista ai protagonisti

Un estratto: Se anche voi faceste una lista come quella di Stella, in cima alla lista cosa ci sarebbe?

Aurora Giovinazzo: Posso dire che condivido lo stesso obiettivo del mio sport, il ballo, a me piace emozionare, essere ricordata per un qualcosa di giusto, poterlo acchiappare al volo.

Luca Vannuccini: La mia è un po’ pesante, no dai… Vorrei essere sincero con tutte le persone a cui tengo.

Isabella Mottinelli: Obiettivi nella vita? Non fare schifo (ride). Dare il giusto peso a tutte le cose.

La trama di Anni da Cane

In Anni da Cane al centro c’è la storia di Stella, un’adolescente impacciata, cinica, piena di immaginazione e tormentata. Dopo un incidente in auto che le cambia la vita e in cui è coinvolto anche un cane, si convince che i suoi anni vadano contati come quelli dei cani: uno ne vale sette, e ora che sta per compiere sedici anni, in realtà, è una centenaria.

Per questa ragione, Stella crede che le rimanga poco tempo da vivere e decide di stilare una lista di tutte le cose che vuole fare prima di morire. Con l’aiuto dei suoi migliori amici, Nina e Giulio, la ragazza comincia così a vivere la sua vita al massimo, bruciando le tappe per paura di non avere tempo per fare tutte le esperienze. Ma l’incontro casuale con Matteo, un coetaneo timido e introverso, metterà tutto in discussione, stravolgendo totalmente la sua prospettiva.

Il trailer

Nel trailer si può sentire il brano Io e Te di Achille Lauro scritto appositamente per il film. Lauro ha firmato una collaborazione in generale con Amazon Prime Video per la partecipazione a vari progetti.

- Pubblicità -