Michael Rosenbaum ha rifiutato la proposta di tornare nei panni di Lex Luthor nell’Arrowverse

Lex Luthor

Michael Rosenbaum ha rifiutato di tornare nei panni di Lex Luthor nel crossover dell’Arrowverse perchè gli hanno fatto una proposta a scatola chiusa.

E’ di qualche giorno fa la notizia che Tom Welling tornerà nei panni del Clark Kent che abbiamo conosciuto nelle dieci stagioni di Smallville, nel crossover dell’Arrowverse che andrà in onda a fine anno su The CW. Poco dopo, anche Erica Durance si è aggiunta a questa reunion. Tutti quindi di chiedevano che fine avesse fatto il Lex Luthor che è stato interpretato da Michael Rosenbaum. La risposta è semplice: l’attore ha semplicemente rifiutato.

A dare spiegazioni è direttamente l’attore su Twitter, con un post che spiega i motivi per cui ha rifiutato l’offerta che era arrivata da Warner Bros, e non prova alcun rimorso a riguardo.

Amici, molti di voi mi hanno chiesto di partecipare al crossover [Crisi sulle Terre infinite], non vi dico quanto mi faccia piacere. Quindi sarà molto sincero. Warner Bros ha chiamato i miei agenti venerdì pomeriggio, quando ero in Florida a trovare mio nonno in una casa di riposo. La loro offerta era questa: non c’è una sceneggiatura. Non avevo idea di cosa sarei andato a fare, nè quando sarebbero iniziate le riprese. E in sostanza era quasi gratis. E la vera presa in giro è stata la frase: “vogliamo saperlo adesso”. La mia risposta è stata semplice: “Rifiuto”. Penso che possiate capire da soli il perchè. Spero che questo risponda a tutte le vostre domande. Con affetto, Rosenbaum.

 

Si tratta quindi di un accordo andato male, almeno stando a quanto rivelato da Rosenbaum. Il crossover dell’Arrowverse sarà comunque pieno di personaggi e sarà composto da ben cinque episodi. Parteciperanno tutte le serie dell’universo The Cw: Arrow, The Flash, Supergirl, BlackLightning, Batwoman e DC’s Legends of Tomorrow.

Nel crossover saranno presenti anche altre due versioni di Superman, quello interpretato da Tyler Hoechlin e quello interpretato da Brandon Routh, ossia la versione del film del 2006. Nel crossover dovrebbe esserci anche Lynda Carter (che è già apparsa in Supergirl nei panni di un aliena presidente degli Stati Uniti), l’attrice dovrebbe tornare nel crossover interpretando una versione di Wonder Woman, personaggio che ha già interpretato nella serie del 1970.

Come tutti sapete Michael Rosenbaum ha interpretato il personaggio di Lex Luthor nella serie Smallville, ed è l’attore che lo ha interpretato più a lungo nella storia del cinema e della tv.