Barry su Sky e Now il sicario con il sogno della recitazione con Bill Hader e Henry Winkler

Barry
- Pubblicità -

Barry un sicario e l’amore per la recitazione nella dark comedy HBO su Sky e Now dal 12 aprile

Nonostante accordi, streaming e un mondo sempre più globalizzato e unito, ci sono ancora serie che restano a lungo nel cassetto in attesa di una collocazione. E’ il caso di Barry come di tante altre comedy HBO che arrivano spesso in ritardo su Sky al contrario dei suoi “cugini drama”. Uscita nel 2018 Barry arriva solo oggi lunedì 12 aprile con i primi 4 episodi su Sky Atlantic, tutti on demand e in streaming su Now (subito dopo The Nevers) e la seconda stagione debutterà subito dopo il 3 maggio.

Protagonista è Bill Hader, accanto a lui Henry Winkler storico Fonzie di Happy Days, nei panni di un attore oggi insegnante per aspiranti attori. Entrambi nel 2018 hanno conquistato l’Emmy come miglior attore e miglior non protagonista in una comedy. Barry è proprio un aspirante attore, una vocazione scoperta per caso mentre cercava di portare a termine un incarico del suo lavoro principale, quello di sicario.

- Pubblicità -

Barry uccidere in scena

Barry infatti è un ex marine che vive nel Midwest e lavora come sicario a basso costo. Solitario, depresso e insoddisfatto della sua vita, accetta di andare a Los Angeles, pur non volendo, per uccidere un aspirante attore diventato amante della moglie di un mafioso ceceno. Seguendo il suo obiettivo in un corso di recitazione e finisce per essere accolto nella comunità di un gruppo di entusiasti e speranzosi attori, che hanno come coach Gene Cousineau (Henry Winkler). In particolare, stringe amicizia con una studentessa appassionata, Sally.

A quel punto il fuoco dell’arte avvolge Barry. Si sente accolto, accettato per la prima volta nella sua vita da questi improbabili attori come lui, Gene diventa una figura di riferimento. Ma il suo passato non è semplice da dimenticare e torna spesso a bussare alla sua porta con personaggi surreali, estremi, esagerati, irreali se non fosse una comedy d’autore targata HBO. Si ride, meglio, si sorride con i personaggi di Barry, con le sue dinamiche insolite con il suo giocare con i contrasti cercando però dei punti in comune tra mondi che solo apparentemente sono opposti.

Così come Barry con la sua placida tranquillità, con il suo essere fuori da ogni canone, oltre ogni “normalità” è l’opposto rispetto all’immagine dell’attore e del killer eppure è entrambi. L’uomo normale capace di gesti estremi come spesso si trovano nel mondo della serialità e del cinema. E più sono anonimi nel loro apparire, più sono spietati nel loro agire. Uccidere per Barry è semplicemente un lavoro. Ma nonostante questo è pur sempre una commedia e i personaggi che animano Barry sapranno intrattenerci.

Barry

Il cast

  • Bill Hader: Barry Berkman/Barry Block
  • Stephen Root: Monroe Fuches
  • Sarah Goldberg: Sally Reed
  • Glenn Fleshler: Goran Pazar
  • Anthony Carrigan: Noho Hank
  • Henry Winkler: Gene Cousineau

La seconda stagione

La prima stagione di Barry è del 2018, l’anno successivo è stata rilasciata la seconda stagione che arriverà anche in Italia dal 3 maggio in coda alla prima. La serie è stata rinnovata per una terza stagione ma poi in mezzo si è messo il Covid che ne ha bloccato la produzione. Intanto però già si pensa a una quarta stagione. Il futuro di Barry è quindi roseo.

- Pubblicità -