Josie Totah protagonista del sequel di Bayside School (Saved by the Bell)

Josie Totah Bayside school
Photo by Chelsea Lauren/Shutterstock

Josie Totah nel cast del sequel di Bayside School che sarà realizzato da Peacock

Iniziano ad arrivare i primi dettagli del sequel di Saved by the Bell, nome che probabilmente in Italia non farà drizzare le antenne visto che la serie era famosa come Bayside School. E qui chi era adolescente o pre-adolescente nei primi anni novanta sa bene di cosa stiamo parlando.

Bayside School, spinoff del flop durato solo 13 puntate Good Morning, Miss Bliss, è una commedia liceale durata 4 stagioni per 86 episodi, trasmessi in Italia tra il 1993 e il 1994 su Italia 1 nel tardo pomeriggio e andata in patria su NBC tra il 1989 e il 1993. Al centro le storie di sei adolescenti in un liceo, tra cui Zack Morris, interpretato da Mark-Paul Gosselaar che parla spesso con il pubblico e ferma le scene proprio per interagire con chi sta guardando lo show. Accanto a lui altri giovani volti destinati a diventare famosi come Tiffany-Amber Thiessen, Elizabeth Banks e Mario Lopez e altri un po’ più dimenticati come Dustin Diamond interprete di Screetch, l’imbranato della scuola.

Il progetto di un sequel della serie è stato annunciato un po’ a sorpresa negli scorsi mesi nel corso della presentazione di Peacock piattaforma di streaming targata Universal in arrivo nel corso del 2020 negli Stati Uniti. Al momento non è chiaro come e se arriverà Peacock anche in Europa e in Italia, non è da escludere che diventi una sorta di appendice streaming per Now Tv-Sky considerando che fanno parte dello stesso gruppo. Infatti negli USA Peacock, che vuol dire pavone come il simbolo di NBC, è pensato per essere offerto agli abbonati pay Comcast e per loro sarà gratuito con pubblicità, mentre la versione senza spot avrà un costo mensile per i non abbonati Comcast.

Al momento dell’annuncio della serie è stato specificato che torneranno le star della serie originale Mario Lopez e Elizabeth Berkley che riprenderanno i ruoli di A.C. Slater e Jessie Spano. La comedy da 30 minuti creata da Tracey Wigfield (che ha recentemente rinnovato il suo accordo con NBC) racconta quello che succede quando il governatore Zack Morris (il ruolo di Mark Paul Gosselaar non ancora confermato nella serie), dopo aver chiuso troppe scuole superiori pubbliche, decide di mandare gli studenti rimasti senza una scuola nei licei più rinomati tra cui Bayside High.

Nel cast della serie è stato appena annunciato l’arrivo di Josie Totah, attrice transgender che prima del suo come out è stata protagonista della comedy durata una sola stagione Champions. Totah sarà Lexi popolare cheerleader dalla lingua tagliente ammirata e temuta dagli altri studenti.