Digitale terrestre, da oggi arriva Boing Plus. Arrivano i canali in HD sul 4, 5, 6 e 20

Boing Plus

Digitale Terreste, da oggi debutta Boing Plus sul canale 45. Arrivano i canali Mediaset in HD nelle numerazioni 4, 5, 6 e 20.

Boing Plus – Ne avevamo già parlato a maggio, in occasione della chiusura del canale CineSony, le cui frequenze sono state acquistate da Mediaset (al suo posto Mediaset Extra 2 che non avrà una nuova programmazione, ma trasmetterà quello che trasmette Mediaset Extra). Il canale Sony però non era l’unico a chiudere, a quello si aggiunge anche POP (canale 45) le cui frequenze sono state acquistate da Boing SpA, la joint venture creata da RTI Mediaset e Turner.


Boing SpA che è già editore di due canali per bambini di successo come Boing appunto (canale 40) e Cartoonito (canale 46), arricchirà la sua offerta con l’accensione di Boing Plus, che si è piazzato sul canale 45 proprio da oggi, giovedì 11 luglio.

Vediamo i programmi di Boing Plus:

La mattina andranno in onda gli show dedicati ai più piccoli, come “Simone”, “Kid-E-Cats”, “Dr. Panda”, Grizzy e i Lemming e molti altri cartoon. Dalle 13:00 in poi invece sarà il turno delle serie più amate dagli spettatori di Boing. Tra queste troviamo: “Lo Straordinario Mondo di Gumball”, “Teen Titans Go!”, “We Bare Bears – Siamo Solo Orsi”, “Ben 10”, “Harley In Mezzo” e le produzioni originali del canale.

Dichiarazioni

Siamo entusiasti – dichiara Marco Berardi, Vice President and General Manager Turner Italia e Chief Operating Officer di Boing SpA – di poter arricchire la nostra offerta dedicata ai kids con l’ingresso di questo nuovo canale. Dopo il lancio della scorsa estate della Boing App, l’applicazione gratuita che ha riscosso sin da subito un enorme successo e che permette di guardare il canale lineare ovunque e di fruire di un catalogo di video ed episodi disponibili on demand, giochi e contenuti esclusivi, siamo felici di offrire un nuovo touchpoint per i nostri fan”.

Arrivano i canali HD di Mediaset nelle posizioni 4, 5, 6 e 20

Nei giorni scorsi inoltre Mediaset ha riorganizzato i suoi Mux e tra le novità più rilevanti emerge la possibilità di scegliere – nelle posizioni 4, 5, 6 e 20 dedicate appunto a Rete 4, Canale 5, Italia 1 e 20 – la versione in HD dei rispettivi canali.

Si tratta semplicemente di una duplicazione logica dei canali mediaset nella numerazione LCN. Questo significa che quando si fa la ricerca automatica dei canali se si dispone di un televisore di ultima generazione, questo sceglierà in automatico il canale in HD per Rete 4, Canale 5, Italia 1 e Canale 20.

Per chi invece ha ancora un televisore non compatibile con le versioni HD, niente paura, troverete nelle stesse numerazioni anche i canali in definizione Standard. Se non avete ancora notato questi cambiamenti, si consiglia di ri-sintonizzare nuovamente il televisore.