Italia 2 si sposta ancora e prende il posto di CineSony al canale 55

italia 2

Italia 2 al posto di CineSony e Boing Plus in quelli di Pop: Mediaset prende i canali Sony

Mediaset continua l’espansione sul digitale terrestre, ormai considerato il punto fondamentale di tutta la propria offerta. Meglio guadagnare con la pubblicità che con gli abbonamenti il nuovo mantra in casa Mediaset dopo la deludente esperienza di Premium e della Champions League.

Così mentre l’offerta Premium sul digitale terrestre è destinata a sparire da giugno, con i canali Mediaset Premium disponibili in streaming su Infinity e all’interno delle offerte di Sky sul digitale e sul satellite, la società si prende i canali Sony sul digitale che non avrà più così una sua presenza terrestre. CineSony, il canale a tutto film, sparirà, al suo posto al canale 55 arriverà Italia 2 che lascia così le frequenze del 66 a un canale musicale, probabilmente a un canale tv di una delle radio del gruppo Mediaset come R101 Tv o 105 Tv.

L’avanzamento potrebbe far bene a Italia 2, ancora in cerca di una sua vera collocazione all’interno dell’offerta Mediaset. Ad aprile la share media di CineSony è stata dello 0.34% giornaliera, con Italia 2 ferma allo 0.13% (Italia 2 è anche visibile sul satellite al 175 di Sky). Sicuramente l’offerta di film varierà e si amplierà oltre ad ospitare le repliche degli show di Italia 1 così come La5 fa con quelli di Canale 5.

Sony abbandona anche il canale 45 del digitale, Pop, dedicato ai più piccoli. Il canale è stato acquistato dal gruppo già dietro Boing una joint venture tra Mediaset e Viacom. Proprio per questo al canale 45 arriverà Boing Plus con un’offerta sempre pensata per bambini e ragazzi che si affiancherà a quella di Boing.

Chissà se come per il lancio di Italia 2 sul canale 66, l’approdo al 55 non avverrà con una serie o un film in prima tv. Un potenziamento della proposta sul digitale terrestre free che arriva in parallelo a nuovi accordi col mondo Disney che dopo l’approdo dei cartoni animati classici e non solo, dovrebbe portare anche all’arrivo di serie in prima tv free o assoluta come Station 19 e The Fix su Italia 1.

Nei prossimi mesi ci sarà da capire i piani di Mediaset per Premium e Infinity considerando che Universal dopo l’acquisto del gruppo Sky sembra destinata alla piattaforma satellitare (che ha già annunciato l’arrivo dei film Universal a rimpolpare l’offerta Cinema) e l’accordo con Warner Bros appare in bilico.

Fonte: dtt.it – Davide Maggio