Dirty Diana, Amazon si aggiudica i diritti per la produzione del progetto con Demi Moore

demi moore dirty diana

Dirty Diana, Amazon si aggiudica i diritti per l’adattamento televisivo del podcast che racconta di come due persone cercano di salvare il loro rapporto grazie alla pazienza e al sesso.

Dopo una “guerra” al rialzo, Amazon Studios si è aggiudicata i diritti della serie Dirty Diana con Demi Moore come protagonista. Tratta da un podcast erotico che ha lo stesso titolo creato da Shana Feste, la serie è stata scritta da Shana Feste con Jennifer Basser. La creatrice del podcast si occuperà anche della regia.

Il podcast si ispira alla storia personale di Shana Feste, che ha vissuto in un matrimonio in crisi per qualche anno, e esplora la storia di due persone che cercano di trovare un modo per rimettere in carreggiata il loro rapporto, grazie al sesso. Il podcast cerca di esplorare il mondo del sesso e del desiderio dal punto di vista femminile.

Demi Moore ha già partecipato al podcast insieme ad altre star del mondo del cinema e della televisione come: Carmen Ejogo, Mackenzie Davis, Dayo Okeniyi, Betsy Brandt, Max Greenfield, Claes Bang; Penelope Ann Miller, John Tenney, Rhys Wakefield and Dolly Wells, with cameos from Gwendoline Christie, Rosa Salazar, Ava Grey, Lena Dunham, Melanie Griffith, Andrea Riseborough, Chris Diamontopolus, Lili Taylor, e Lesley Ann Warren.

A oggi non sappiamo se alcuni, o tutti, gli attori che hanno già partecipato al podcast saranno anche nella serie di Amazon Prime Video. La serie è ancora in sviluppo e se Amazon la ordinerà si tratterà di uno dei pochi ruoli da regolare per Demi Moore in televisione.

Di recente l’attrice è stata guest-star in Empire e nella nuova serie di Peacock “Brave New Worldche arriverà entro l’anno in Italia su Starzplay. L’attrice infatti è nota per numerosi ruoli in film al cinema come Ghost, G.I. Jane, Proposta Indecente e Codice d’onore.