E la Chiamano Estate, Rai 2 racconta le vacanze post lockdown con Federico Quaranta e Manila Nazzaro

e la chiamo estate

E La Chiamano Estate Rai 2 racconta le vacanze da Covid-19 con Federico Quaranta e Manila Nazzaro

Nella pandemia siamo dentro vista la diffusione dei contagi in tutto il mondo ma dal lockdown siamo fuori, così Rai 2 racconta le vacanze italiane di questo strano mondo con E La Chiamano Estate da domani mercoledì 5 agosto in seconda serata. Conduttore di questo viaggio è Federico Quaranta che tra Linea Verde e La Prova del Cuoco è un esperto di natura, viaggi, cibo e un volto familiare di casa Rai.

Accanto a lui Laura Frongia e Manila Nazzaro appena tornata dal “viaggio” nei sentimenti di Temptation Island con il compagno Lorenzo Amoruso. In tutto saranno 4 le puntate previste che faranno compagnia al pubblico da casa per tutto Agosto per portarlo in luoghi da sogno del nostro paese dove pensare, magari, di trascorre un pezzo di questa o delle prossime vacanze.

E La Chiamano Estate la formula

Come gli italiani trascorrono le vacanze in epoca Covid-19 è il tema della trasmissione che porterà lo spettatore in viaggio per l’Italia, in particolare 4 meravigliose località il Salento, la Romagna, le Dolomiti del Trentino e la Sardegna.

A Federico Quaranta il compito di vestire i panni del viaggiatore curioso e attento alle tradizioni e alle culture locali ma anche sensibile alle straordinarie bellezze del nostro territorio. Le sue due compagne di viaggio Laura Frongia e Manila Nazzaro si concentreranno sul benessere e il divertimento dei diversi luoghi toccati.

La prima puntata

E La Chiamano Estate parte subito forte e si gioca la carta del Salento, un luogo simbolo delle vacanze in Italia ma che forse non ancora tutti conoscono al meglio. Tra tradizioni, cucina, benessere e divertimento la trasmissione di Rai 2 porterà a scoprire questa terra con l’aiuto dei Sud Sound System, con le loro sonorità tipiche di questa terra. La puntata si snoda su un itinerario che partendo da Lecce e arrivando a Santa Maria di Leuca, porterà i telespettatori lungo le coste adriatiche e verso la costa ionica fra Gallipoli e le cosiddette “Maldive del Salento”.